breaking news

05/05/2021 21:17

#futsalmercato, è caccia ad Alex. La Spagna lo ammalia, ma El Diablo resterà nell'arena vesuviana?

Quale futuro (prossimo, almeno) attende Alex? Conclusa la prima stagione italiana, dove ha raccolto solo tanti attestati di stima ma ben poco a livello di risultati, con i vesuviani esclusi dalla Final Eight di Coppa Italia e salvatisi all’ultima giornata dopo aver detto addio ai playoff in largo anticipo, il pivot ciezano ha iniziato a sfogliare la margherita delle soluzioni per capire cosa gli riserverà il destino.


Due le destinazioni che appaiono certe: un’Italia-bis o il ritorno in Spagna, dove gli estimatori non mancano di certo e da dove salgono già nitidi i canti delle sirene soprattutto andaluse, con lo Jimbee che sarebbe fortemente tentato di prospettare all’ex leader di ElPozo un bel contratto a due passi da casa. La verità è che se Alex mettesse in giro la voce di voler solo ipotizzare il ritorno nella Liga, i cellulari dei suoi procuratori verrebbero letteralmente presi d’assalto, per cui per il momento meglio parlare di una eventualità che viaggia di pari passo con la possibilità di farsi un altro annetto nel Belpaese.


Con chi? Questo è il punto di domanda. Perno di un Real San Giuseppe che ha avuto il merito di portarlo in Serie A ma che verosimilmente dovrà essere sottoposto ad un importante maquillage, oppure oggetto del desiderio di chi ha già fatto capire che lo sbarco tra le big non è stato un vezzo ma un punto di approdo dove poter dimostrare che la tradizione partenopea nel futsal può tornare a fiorire dopo un paio di stagioni di confinamento? 


All’ombra del Vesuvio fronte mare ci sono tante belle idee per gli acquisti e Alex potrebbe essere una di quelle… al bacio perugino.