#futsalmercato, Fatmir Osmani torna al Miti Vicinalis per il III atto: ''Questa è casa mia''

Il Miti Vicinalis è felice di poter annunciare il ritorno in biancorosso di Fatmir Osmani!


Il laterale kosovaro rientra a Vazzola dopo l'ultima stagione vissuta tra Atletico Nervesa in A2 e Dibiesse Miane in C1. Per lui questo sarà l'ottavo anno in assoluto con indosso la maglia del Vicinalis.


Queste le sue prime parole dopo il secondo ritorno a Vazzola.


- Cosa ti ha spinto a tornare al Miti Vicinalis?


"Sono tornato al Miti Vicinalis perchè questa è casa mia: sono stato qui tanti anni e tornare per la terza volta è ancora più bello. Non vedo l’ora di poter aiutare la squadra in campo".


- Che stagione ti aspetti?


"Mi aspetto una stagione in cui si dovrà combattere; ci saranno tante buone squadre, ma noi non vogliamo essere da meno. Cercheremo di fare un campionato diverso dallo scorso anno, cercando di salvarci il prima possibile. Quello che verrà in più sarà solo che guadagnato".


- Nella seconda metà della scorsa stagione hai condiviso lo spogliatoio con Bertoni a Miane. C'è qualche segreto che gli hai potuto "rubare"?


"Ovviamente giocare con un giocatore del calibro di Bertoni mi ha insegnato tanto, sia dentro che soprattutto fuori dal campo. Cercherò di mettere tutta la mia esperienza per aiutare il Miti a fare una grande stagione".


Ufficio stampa Miti Vicinalis