breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

06/01/2021 12:42

#futsalmercato: il centrale Alberto Toso è il colpo dell'ultimora piazzato dal Giorgione

Eravamo stati ancora una volta buoni oracoli nel predire, concludendo il servizio di ieri in cui annunciavamo l’ingaggio di Daniele Turiaco da parte del Giorgione, che ci sarebbe potuta scappare anche un’ultimora proprio all’immediata vigilia del ritorno in campo. E così è stato, perché il club di Castelfranco Veneto ha comunicato di aver raggiunto l’intesa con la P5 Spinea (partecipante al campionato di Serie C1 del Veneto) per il trasferimento di Alberto Toso, uno dei giocatori sicuramente di maggior esperienza dell’intero palcoscenico regionale.


La conferma arriva dalla pagina facebook del sodalizio del presidente e general manager castellano Angelo Robson Marani, che riferisce come “il centrale difensivo scenderà in campo per portare tanta qualità ed esperienza da affiancare al fuoco


 dei “terribili ragazzini". Importantissime esperienze per lui nella Luparense,  Marca, Prato Riviera, Sporting Chuppano, Cavaso-Possagno, Came, Diavoli, Miti Vicinalis, Gifema e Spinea. Un curriculum da apnea e tanto entusiasmo per la prima con la maglia biancorossa”.  


Il post si conclude anche con la conferma che il programma del club prosegue.


”La società della Futsal Giorgione crede molto nel proprio progetto di crescita e in questo favoloso sport che è il calcio a 5,  per cui ogni azione e sforzo, pur nelle difficoltà legate al periodo, mirano a questo e alla valorizzazione del nostro patrimonio umano che sono i nostri ragazzi”.