breaking news
  • 05/02/2023 22:17 Serie A, nel secondo Sky-Match Napoli-Italservice Pesaro 5-2
  • 05/02/2023 19:56 Serie A, nel primo Sky-Match Feldi Eboli-Petrarca 4-0
  • 04/02/2023 21:23 Serie A2F, anticipo 16^ giornata (girone A): Bagnolo-Jasnagora 5-5
  • 04/02/2023 20:06 Serie A femminile, anticipo 17^ giornata: Lazio-VIP 6-5
  • 03/02/2023 15:38 Coppa Italia Serie B, Sammichele-Diaz anticipata al 7 febbraio
  • 02/02/2023 15:30 Coppa Italia Serie B, New Taranto-Dream Team si gioca l'8 febbraio

03/08/2022 13:23

#futsalmercato, il Forlì decide di riscattarlo dal Cesena: Manuel Salvatore ora è tutto biancorosso

Arrivato in prestito dalla Futsal Cesena nella scorsa estate la società ha deciso di investire sul centrale forlivese classe 2001 Manuel Salvatore riscattandolo a titolo definitivo dalla Futsal Cesena: "Il riscatto di Manuel era una nostra priorità – racconta il diesse Ghirelli – un ragazzo del 2001 della zona rappresenta per la società un investimento per il presente e soprattutto per il domani. La filosofia della società è chiara, perlomeno da quando sono arrivato qui quattro anni fa, il Forlì calcio a cinque deve essere formato prevalentemente da ragazzi del posto o comunque zone limitrofe che giochino per la maglia e per fare divertite i nostri tifosi; è un lavoro ben instradato ma che richiede ancora molta lungimiranza, credo che stiamo ridando valore e lustro alla maglia biancorossa e di questo ne sono veramente felice. Ringrazio la società Futsal Cesena nella persona del diesse Andrea Buda per la disponibilità".".

LA CARRIERA: Per Manuel questa sarà la sesta stagione nel futsal; cresciuto infatti nelle giovanili della Futsal, Salvatore ha fatto tutta la trafila delle giovanili cesenati proprio agli ordini di mister Vespignani: Juniores, Under 19 nazionale ed al terzo anno il salto in prima squadra nel campionato cadetto collezionando alla prima stagione fra i grandi 12 presenze su 14 di cui otto da titolare. Nel 2020 la Futsal opta per mandare il ragazzo a farsi le ossa in serie C1 a Santa Sofia ma causa la sospensione del campionato regionale torna a dicembre alla casa madre dividendosi fra under19 nazionale, contribuendo alla vittoria del campionato con 10 reti in altrettante presenze, e prima squadra dove mette a referto la sua prima rete nel nazionale in due presenze complessive.

Poi il passaggio in prestito la scorsa estate proprio al Forlì dove grazie ad un atteggiamento propositivo e prestazione degne di un giocatore "navigato" convince la società forlivese ad investire su di lui esercitando il diritto di riscatto.