breaking news

03/08/2022 10:25

#futsalmercato, l'Anteprima va ancora a segno: il Naonis ingaggia ufficialmente Alexis Otero

Pochi giorni fa avevamo riportato l'interessamento da parte del Naonis di ingaggiare il centrale Alexis Otero per rafforzare la rosa in vista della prossima Serie C1 friulana (CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO SERVIZIO DEL 1 AGOSTO). Adesso giunge l'ufficialità che certifica la nostra Anteprima: mister Criscuolo, che non ha nascosto di sognare la Serie B, potrà contare anche sull'esperienza dell'uruguaiano, ex Verona, Barletta e Miti Vicinalis, per tentare la scalata al campionato cadetto.


L'arrivo del giocatore è stato annunciato con un comunicato ufficiale.


IL COMUNICATO - La società Futsal Naonis è lieta di annunciare di aver tesserato il forte centrale Alexis Otero. L'italo-uruguagio, con un passato nei nostri campionati tra Verona, Barletta, Maccan Prata e Miti Vicinalis. ha sposato il progetto del Naonis per la stagione 2022-2023.


Queste le sue prime parole.


"Sono veramente  contento  di essere qui al Naonis. La società è stata fantastica nei progetti e subito abbiamo trovato l'accordo. Sono pronto per questa importante realtà. Ringrazio veramente tutti: qui si sono dimostrati fantastici".


L'OPERAZIONE - E' stata una trattiva importante per il Naonis che si è assicurato un giocatore di grande esperienza. Le operazioni sono state seguite in primis dal direttore generale Paolo Di Rosa, che non ha nascosto il suo entusiasmo.


"Sono molto felice dell'operazione Otero - racconta Di Rosa - visto che i risultati sono stati raggiunti da tutto il nostro team del Naonis grazie a serietà e soprattutto progettualità. Avevamo seguito il giocatore che dopo l'addio con il Miti Vicinalis aveva ricevuto diverse offerte, ma lui ha preferito sposare il nostro progetto con serietà e voglia di fare. Alexis rappresenterà un punto di riferimento per i nostri giovani".


Anche mister Criscuolo, che ha seguito da vicino le trattative, ha dato la sua benedizione per il nuovo ingaggio dei neroverdi.


"Sono veramente felice per Otero; è un giocatore di grande spessore e un professionista. Sicuramente  la società ha lavorato molto bene su uno dei profili che stavamo cercando".


Infine pure il ds Moras si è lasciato andare a una breve dichiarazione di soddisfazione.


"In questi giorni abbiamo chiuso una trattativa importante per un giocatore di livello per la categoria".