breaking news

20/01/2021 18:36

#futsalmercato: Martin Persec è arrivato in Italia ed è adesso un giocatore del Futsal Cobà

La notizia dell’arrivo di Martin Persec al Futsal Cobà, destinazione scelta per il suo ritorno sulla scena italiana, era nell’aria. Noi ne avevamo iniziato a parlare sin dal 4 dicembre del 2020, ritornando poi sull’argomento l’indomani del ko nella finale del campionato argentino del suo Kimberley per mano del Boca, riprendendo la nota diffusa da Pasion Futsal, certi comunque che i sangiovesi sarebbero arrivati molto presto a dama, proprio così come è stato. Martin Persec ha firmato l’accordo che lo legherà al Cobà, scrivendo anche la certificazione della bontà delle notizie sulle quali avevamo lavorato sin da tempi tutt’altro che sospetti.

Il comunicato postato su facebook dal club fermano chiude definitivamente il cerchio ed esalta le nostre indiscrezioni: Martin Persec è a tutti gli effetti un giocatore del Futsal Cobà.

IL COMUNICATO - Arriva al Futsal Cobà, Martin Persec, pivot argentino, classe 1988, ex Manfredonia. Una trattativa portata a termine dalla dirigenza biancoblu, con successo e grande orgoglio.

“Siamo onorati di poter contare su Martin. Il suo curriculum calcettistico non ha bisogno di presentazioni. Proprio venerdì scorso ha disputato la finale di campionato argentino conclusasi ai rigori! Per la formazione di Campifioriti sarà una risorsa utile. Ci aspettiamo grandi cose”.

- Cosa ti ha convinto a tornare in Italia ed a preferire il Futsal Cobà?

“Quello che più mi ha sedotto del tornare in Italia è il progetto, e la voglia che la società ha, come me, di poter vincere il campionato”.

- Come interpreti il ruolo da pivot e quali sono le tue caratteristiche tecniche?

“Sono un pivot tradizionale, che si sacrifica per collaborare con la squadra in difesa e che soprattutto ama segnare gol”.

- Cosa puoi dare tatticamente a questo gruppo?

“La mia intenzione è di essere un riferimento in modo che possano contare su di me quando si tratta di uscire dal pressing e poi di essere determinante in attacco! Creare situazioni da gol sia per me che per la squadra.  Insomma, aiutare la squadra a vincere sempre e più di prima”.

LA SCHEDA - Martin Persec inizia nel calcio a undici tradizionale: fino al 2005 Vélez, Argentinos Juniors, Belgrano, Ferro Carril Oeste e Quilmes. Poi dal 2006 lo sbarco nel calcio a cinque con Gloias de Tigre e River Plate, quindi Marfil Santa Coloma e quel Kimberley che ha portato ad un passo dal titolo argentino 2020/2021. Ha indossato anche la maglia del Kairat ed oggi è finalmente uno Shark del Futsal Cobà. A lui il migliore degli “in bocca al lupo” dai tifosi e dai dirigenti della società.

Ufficio Stampa