breaking news
  • 25/05/2022 22:06 Serie C1 Friuli, playoff: il Tarcento batte in finale il Naonis e va alla fase nazionale
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

22/01/2022 14:00

#futsalmercato: per Carlos Sanz si apriranno le porte del Kairat Almaty (al posto di Douglas Jr)?

Un autentico "giramondo". Carlos Sanz, giocatore della Nazionale del Venezuela, secondo le ultime voci di mercato starebbe per approdare in Kazakistan nelle fila del Kairat Almaty. L’arrivo del classe 1996 alla corte di Kakà in uno dei club più importanti del panorama internazionale rappresenterebbe la conclusione di una interessante operazione ad incastro che starebbe maturando a ridosso degli Europei olandesi.


L'intreccio partirebbe da Douglas Junior, impegnato con il Kazakistan proprio nella rassegna continentale in corso di svolgimento in questi giorni: il difensore brasiliano sarebbe infatti finito nelle mire del KPRF, titolato ed ambizioso club russo, che ha sfiorato la seconda qualificazione consecutiva alla Final Four della Champions. Al posto di una vera icona del Kairat (Douglas Junior è arrivato ad Almaty nel lontano 2015) il prestigioso club kazaka avrebbe maturato la possibilistica idea di puntare sull’ex giocatore della Meta Catania (ha giocato nella nostra Serie A nel campionato 2020/2021). In precedenza, Sanz aveva maturato anche un’altra breve parentesi in Italia, nelle fila dell’Alma Salerno, totalizzando in Serie B quattro gettoni di presenza condite da cinque reti.


Carlos Sanz ha giocato principalmente in diversi campionati sudamericani: lo ricordiamo con le maglie del Bocca Guayaquil, in Ecuador, e più recentemente coi peruviani del Panta Walon, da dove è partito alla volta dell'Italia quel Rafa Morillo, l'Aniquilador, che ha fatto bene sia con l'Arzignano che con il Città di Mestre. In Venezuela, Sanz ha giocato con il Caracas Futsal Club e il Tachira, trampolino di lancio per l'approdo prima all'Alma Salerno e poi alla Meta Catania.

Sanz è il classico giocatore dinamico, veloce, imprevedibile nell’uno contro uno. Nello scorso mese di agosto era stato ufficializzato dal Novo Vrijeme, compagine del massimo campionato croato, prima che decidesse di fare ritorno in Perù per giocare con il Panta Walon.





foto: Getty Images