breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

03/01/2021 17:14

#futsalmercato, quando le Anteprime centrano il bersaglio: Alessandro Meo all`Altamarca

C’è voluto poco per far si che la velata anticipazione arrivata dalle nostre colonne all’ora di pranzo, assumesse i contorni dell’ufficialità nel pomeriggio di questa prima domenica del 2021, che ha regalato un colpo molto importante in favore dei colori maserini. Alessandro Meo, centrale classe 1995, una vita nella Fenice con cui ha vinto tutto quello che si poteva a vincere specie in ambito giovanile, vestirà la maglia dello Sporting Altamarca: il club presieduto da Andrea peccato ha infatti comunica todi aver raggiunto l’accordo che consentirà al giocatore veneziano di giocare con la prima squadra trevigiana nella seconda parte della stagione 2020/2021.

Meo, uscito dalla Fenice al termine della passata annata agonistica, aveva deciso di passare alla Gifema Diavoli a causa degli impegni lavorativi che non gli consentivano più di sostenere l’attività sportiva portata avanti in casacca lagunare. Ma con lo stop imposto ai campionati regionali dal Covid e il prolungarsi della sospensione, al buon Alessandro s’è prospettata la possibilità di trovare un’alternativa accettando l’offerta dello Sporting Altamarca, che potrà dunque beneficiare delle sue prestazioni già dalla sfida dell’Epifania in programma alla Spes Arena di Belluno.

IL COMUNICATO UFFICIALE - ”La società Sporting Altamarca è felice di accogliere Alessandro Meo. Qualità ed esperienza, è arrivato a dar rinforzo alla formazione di Maser il centrale difensivo classe 1995, giocatore che vanta molte stagioni nei campionali nazionali.

Alessandro, seppur giovane, ha costruito la sua carriera nella Fenice Venezia Mestre, società di cui è stato capitano e con cui ha raggiunto la Serie A2 nella stagione 2018/2019. Per lui un palmares di tutto rispetto che l’ha fatto maturare molto sotto la guida di un tecnico di grande esperienza nel futsal come Luigi Pagana, conquistando in otto stagioni al Franchetti ben tredici trofei tra prima squadra e giovanili, tra i quali gli scudetti Juniores e Under 21.

Gioie per lui anche nella Rappresentativa del Veneto con la quale ha ottenuto due titoli juniores; dal 2014 ha vestito la maglia della Nazionale Under 21 sotto le guide di Albani prima e Tarantino poi, assieme ai vari Rosso, Ait Cheikh e Baron arrivando sino alla convocazione in Nazionale maggiore con l’allora Ct Menichelli.

In questa stagione Alessandro ha iniziato con l’ambiziosa  Gifema Luparense in C1 prima del blocco dei campionati regionali a causa del protrarsi della pandemia”.