breaking news
  • 07/10/2022 15:40 Covid, positività accertate nel Real Fabrica: la gara di Ariccia rinviata al 19 ottobre

13/08/2022 08:39

#futsalmercato, tra Magnus e Leozinho è divorzio: il brasiliano raggiunge Ricardinho in Indonesia?

Il divorzio è ufficiale. Il Magnus e Leonardo Caetano Silva, in arte Leozinho, di comune accordo, hanno deciso di risolvere il contratto anticipando la scadenza dello stesso contratto che era datata 31 dicembre 2022. L'atleta da un po' di giorni, è libero di scegliere la sua futura società.

"Sono grato per tutto quello che ho vissuto in questo club e in questa città. Il Magnus mi ha aperto le porte e mi ha dato l'opportunità di essere un giocatore professionista, voglio che tutti siano felici qui. Possa il club seguire il suo percorso di successo e io continuerò alla ricerca dei miei sogni e delle mie ambizioni personali, pur continuando a riflettere sul mio futuro", ha ringraziato Leozinho che lascia il Magnus dopo sei stagioni consecutive. 

Il suo debutto con il Magnus in prima squadra risale al 2017. Nel 2020 viene premiato come miglior giovane ai Futsal Awards 2019, precedendo lo spagnolo Antonio Pérez e il connazionale Matheus Rodrigues. Si ripete l'anno dopo (2021) venendo premiato come miglior giovane ai Futsal Awards 2020, precedendo lo spagnolo Alberto Garcia Delgado e il brasiliano Guilhermao. Con la Nazionale Under-20 di calcio a 5 del Brasile ha vinto nel 2018 il campionato sudamericano di calcio a 5 Under-20, mentre con la Nazionale maggiore ha disputato la Coppa del Mondo 2021, conclusa al terzo posto. 

Adesso il futuro di Leozinho potrebbe essere in Indonesia con la Pro Futsal League. Atta Halilintar, proprietario e fondatore del Pendekar United, vera locomotiva di passione e risorse del calcio a 5 di quel Paese, dopo essersi accaparrato le prestazioni del grandissimo Ricardinho (in foto in galleria)  vorrebbe portare alla sua corte anche il giocatore brasiliano. Il Pendekar United vuole sognare in grande e, oltre a Leozinho, si sta pensando nel frattempo di far giocare un altro anno l'asso portoghese prima che appenda le scarpe al fatidico chiodo.  


emme elle


foto di copertina: ligafutsal.com.br (Guilherme Mansueto)

foto di galleria: skor.id


Galleria