breaking news
  • 21/10/2021 09:52 Serie C1 Calabria: Sensation Profumerie-Cataforio 0-6 a tavolino

01/07/2021 10:39

#futsalmercato, ad Anteprima segue ufficialità: Pablo Ranieri è il nuovo allenatore del Cornedo!

Pablo Ranieri ed il Cornedo, due destini che si legano, come Anteprima aveva detto (LEGGI QUI) e come comunicato certifica. Queste le parole con cui il club veneto ha annunciato il nuovo tecnico. 


Un’autentica bomba squarcia il lungo silenzio sul futuro tecnico cornedese: un periodo di quiete apparente che, dopo l’ultimo atto della scorsa stagione, era stato interrotto solamente dalla notizia della cessazione del rapporto con Walter Dal Santo (ora nuovo allenatore del Gifema Luparense).

Un silenzio solo apparente, che invece ha portato la società e il DS Matteo Rensi a lavorare alacremente e sottotraccia per piazzare un colpo da novanta, affidando la conduzione tecnica della squadra blu-amaranto all’ormai ex allenatore dell’Arzignano C5, che nella stagione da poco conclusa ha sfiorato la promozione in Serie A.

Ora Pablo “Pulga” Ranieri (nella foto di copertina assieme al DS Matteo Rensi), nato a Buenos Aires in Argentina il 23 dicembre 1978, arriva al Paladegasperi per contribuire alla crescita dei ragazzi cornedesi con l’obiettivo di mantenere la categoria valorizzando al meglio il settore giovanile, di cui Ranieri sarà il nuovo coordinatore tecnico.

Il curriculum – Da giocatore inizia il suo percorso nel futsal italiano nel 1999 col Prato C5, dove diventa subito un idolo e vince due campionati, una Coppa Italia ed una Supercoppa. Contestualmente debutta con la Nazionale Argentina, di cui diventa presto un punto di forza e con cui nel 2003 conquista una Coppa America. Nell’estate del 2003 il passaggio all’Arzignano con cui vince uno Scudetto ed una Supercoppa. Dopo un paio di esperienze a Montesilvano passa al Thiene C5 dove vince un Campionato di Serie B. Dopo la breve parentesi al Povoli Team, torna nel vicentino all’Atletico Arzignano con cui vince la C2. Torna allo Zanè C5, dove vince la Serie B e inizia il suo percorso da allenatore delle giovanili. L’anno dopo è punto di forza dell’Atletico Arzignano Cornedo, con cui vince la Serie B. Da allenatore-giocatore passa poi al Carrè Chiuppano. Dopo aver annunciato il ritiro nel 2017-18 torna a giocare ad Arzignano in Serie A2, dove vince il campionato. Passa poi all’Arzignano Team, con cui vince la C1, la Coppa Italia e la Coppa Veneto. Nella stagione da poco conclusa ha guidato l’Arzignano C5, sfiorando la promozione in Serie A.



Ufficio Stampa Cornedo