breaking news
  • 25/10/2021 23:11 Serie B girone F: nel posticipo, Real Ciampino Academy-Velletri 5-4 (primo tempo 4-4)

04/07/2021 23:48

#futsalmercato, una nuova opportunità affascina Francesco Cipolla: presto il ''si'' all'Arzignano?

Francesco Cipolla sulla strada che porta nel Veneto? Molto probabile considerando che la trattativa con l’Arzignano sembrerebbe in fase molto avanzata e potrebbe presto arrivare ad emettere la famosa fumata bianca di vaticana memoria. Una pista che si è aperta dopo la decisione di Pablo Ranieri di chiudere la sua esperienza sulla panchina biancorossa e di accettare la guida del Cornedo: su Cipolla si sarebbero indirizzate da subito le attenzioni della dirigenza berica e nei prossimi giorni si potrebbe arrivare in vista della bandiera a scacchi.


Chiusa la parentesi di Bernalda, alla quale Cipolla si era dedicato dopo la chiamata del club materano per il post-Lamers, al telefono del tecnico cosentino sono arrivate diverse telefonate. Quelle di Aniene e Polistena avevano fatto sperare che per Cipolla si potessero riaprire le porte della Serie A, conosciuta brevemente con il Cosenza ma ritrovata a Napoli e vissuta intensamente proprio in Campania con le tre stagioni trascorse tra il capoluogo ed Eboli.


Nel frattempo si era aperta anche una pista estera, soluzione che Cipolla aveva abbracciato nel 2015 accettando l’offerta dell’ACCS, poi salutato in vetta alla classifica della D1 francese per dire si alla Feldi. Non meno stuzzicante si presentava l’opportunità di sbarcare in Ungheria, con i campioni uscenti del MVFC Berettyóújfalu: sarebbe stato il punto di partenza del progetto per la riconquista del titolo magiaro quest’anno appannaggio dell’Haladas. 


La chiamata dell’Arzignano ha invece aperto una nuova strada italiana per Cipolla, che può assumere la guida di uno dei club più blasonati del nostro futsal e riportarlo magari nella massima serie. Oggi un’idea che si può realizzare, presto avremo la risposta.