breaking news
  • 14/05/2022 22:38 #PlayoffSerieB, Orange avanti: Sardinia sconfitto 9-0
  • 14/05/2022 11:05 Serie C1 Friuli: clamoroso, Manzano-Tarcento non disputata per... assenza degli arbitri!
  • 14/05/2022 11:04 Under 19, playoff: il Cornedo batte per 4-3 l'Arzignano e si qualifica per gli ottavi

30/10/2021 20:06

#SerieA2, #Day4: Gisinti inarrestabile, Cipolla subito bene, poker Altamarca. Gear ok al fotofinish

Si è da poco conclusa la quarta giornata del campionato di A2. Bottino pieno per Milano, Gisinti Pistoia (che resta in vetta) e soprattutto Sporting Altamarca, al suo primo storico successo in questa categoria. Il big-match del girone D termina in parità (dove è stata rinviata anche Bovalino-Ispica).  

 

GIRONE A – Cade l’imbattibilità dei Saints Pagnano, sconfitti a domicilio dal Milano che, dal canto suo, ottiene la prima vittoria. Resta in vetta il Mantova dopo il poker al Monastir, cade tra le mura amiche l’Hellas per mano della 360 GG. Pareggio con ben otto gol tra Leonardo ed Elledì Fossano, acuti esterni per Lecco ed Arzignano.

(CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

 

GIRONE B – Esordio con i fiocchi per mister Cipolla sulla panchina della Sampdoria. Blucerchiati che centrano la seconda vittoria di fila espugnando il parquet della Buldog Lucrezia. Trionfa la Gisinti Pistoia, al comando a punteggio pieno, grazie al 4-1 di questo pomeriggio con la Vis Gubbio. Successo tennistico per il Modena Cavezzo ai danni del Villorba, mentre arriva la prima storica vittoria in A2 dello Sporting Altamarca (4-1 al Prato). Bene la Fenice VeneziaMestre che passa di misura ad Ancona.

GIRONE B (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

 

GIRONE C – Terza affermazione stagionale per la capolista Genzano che fa suo il derby laziale con la Mirafin. Cade invece la Fortitudo Pomezia al PalaUnimol e si vede raggiunta al secondo posto da Active Network e Lazio, entrambe vittoriose. La Tombesi Ortona fa bottino pieno nel derby abruzzese contro l’Academy Pescara.

GIRONE C (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)

 

GIRONE D – Finisce in parità il big-match tra Melilli e Giovinazzo che restano al secondo posto, scavalcate dal Regalbuto corsaro a Molfetta. Si rialza l’Orsa Bernalda che supera 2-1 la Futura, mentre la Gear Siaz fa bottino pieno al termine di un rocambolesco 9-8 contro l’Atletico Cassano. Primo sorriso in campionato anche per il Catanzaro, 3-0 in casa del Capurso, rinviata Bovalino-Ispica.

GIRONE D (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)