breaking news

18/02/2021 18:11

Acqua&Sapone, allerta massima. Contro il Lido Scarpitti non vuole passi falsi: "Squadra valida"

Fausto Scarpitti non vuole scivolare sul Lido di Ostia. Domani sera al Palarigopiano, l’Acqua&Sapone Unigross torna a giocare in casa contro la sorprendente creatura plasmata da Ciccio Angelini in questi mesi nella prima di tre gare determinanti (martedì prossimo il recupero contro il Real San Giuseppe e tra una settimana la trasferta di Genova), che separano i nerazzurri dalla prossima sosta per dare spazio alle Nazionali.

 

“Io guardo alla prima in calendario, quella contro il Lido: sulla carta sembra più abbordabile delle altre, ma dobbiamo valutare un avversario che da inizio anno ha avuto un rendimento straordinario e ha raccolto tanti punti contro le formazioni dell’alta classifica. Oggi si è tirato fuori dalla lotta per non retrocedere e si è avvicinato alla zona play-off. Una squadra che sta facendo gioco, a tratti dando spettacolo, mettendo in mostra anche giocatori validi, sia italiani che oriundi. Queste sono le partite più pericolose, in cui una squadra di vertice ha solo da perdere: se vince ha fatto il suo dovere, altrimenti si parla di scivolone. Dovremo essere tutti bravi a non allentare minimamente la presa. L’Ostia non perdona gli errori, anzi ne sa approfittare benissimo. Massima attenzione”.

 

Recuperato al cento per cento il difensore azzurro Dudu, da valutare Trentin. Nerazzurri che comunque hanno ritrovato un’ottima condizione generale.


“Dudu ha ricominciato a pieno regime, sta bene ed è disponibile. Trentin, dopo aver accusato un fastidio contro il Real, ha ricominciato con il gruppo. Valuteremo le condizioni prima della gara per capire se potrà essere dei quattordici o meno. La condizione della squadra in generale è buona. Dal punto di vista della gestione della gara stiamo crescendo. Contro il San Giuseppe ho avuto ulteriori certezze: ho visto maturità nelle difficoltà, capacità di rispondere senza scomporsi e frenesia. Un passo avanti. Speriamo di confermarlo già domani”.

 

Sabato scorso la prima tra i pali nerazzurri per Enrico Ricordi.


“Un esordio positivo. In momenti importanti della partita ha risposto presente, con parate importanti – dice del suo portiere Scarpitti – . Mi è piaciuta la gestione della gara, ha accompagnato la squadra nel possesso ed è stato aggressivo nelle uscite. Alle spalle di Mammarella devo dire che ho un pacchetto di portieri ampiamente validi. Fior ha già dimostrato di essere all’altezza della categoria nonostante la giovane età. Siamo davvero soddisfatti di tutti loro”.

 

Arbitrano Borgo di Schio, Saggese di Rovereto, crono Candria di Teramo. Diretta tv su Rete8Sport dalle 19:55.




Orlando D'Angelo-Ufficio Stampa Acqua&Sapone