breaking news

14/05/2021 17:03

Active Network, David Ceppi suona la carica: “Noi senza pressioni! Non abbiamo nulla da perdere”

(www.viterbonews24.it) Determinato, concentrato, preparato. Mister David Ceppi è il condottiero di un'Active Network che regala emozioni. Conquistato a suon di vittorie, rimonte e tanto lavoro il podio del campionato.

“A dicembre la squadra non era stata costruita per andare in A1, ma per ben figurare. Eppure abbiamo fatto un girone di ritorno strepitoso e quindi ci tenevamo a raggiungere un buon piazzamento come è avvenuto, prima di iniziare a giocare i play off. Abbiamo consegnato alla società il podio anche grazie alla vittoria sulla Roma: una partita iniziata male che abbiamo ribaltato e ci ha regalato entusiasmo. È stata una stagione strepitosa soprattutto con i cambi che abbiamo fatto a febbraio. Abbiamo inserito due giocatori nel nostro sistema tattico: bravi loro che si sono adattati e i vecchi che li hanno aiutati tirando la carretta”.

Il cammino play off è iniziato bene e continuerà con i quarti di finale conquistati sabato pomeriggio al termine dei supplementari.

“Il primo turno dei play off lo abbiamo affrontato con grande serenità mentale, senza nessun tipo di pressione ma preparando bene la gara. E devo dire che i ragazzi hanno giocato in maniera stupenda: sono orgoglioso di come abbiamo preparato e di come loro hanno messo in campo le idee. Una partita giocata bene, diversa dal solito perchè ci mancava il nostro capitano che è anche il nostro leader e per noi è fondamentale in fase di possesso. E la vittoria sul Cagliari mette la ciliegina su un campionato già molto buono”.

L'ostacolo, ora, si chiama Ciampino.

“Lo affronteremo con ancor meno pressione: è una squadra con cui abbiamo perso in campionato sia all'andata che al ritorno. Li abbiamo affrontati nel nostro momento peggiore ma sono comunque una squadra organizzata e ben costruita proprio per andare in A1. E se non ci fosse stata un Olimpus schiacciasassi sono certo che il Ciampino avrebbe vinto il campionato. Li affrontiamo in casa loro e abbiamo un solo risultato a disposizione che è la vittoria perchè anche arrivassimo in parità al termine dei supplementari passerebbero loro non essendo previsti i calci di rigore. Ce la metteremo tutta ma la affronteremo con la serenità di chi sa di aver fatto un buon lavoro. E quando non hai nulla da perdere puoi pensare, perchè no, di fare la partita della vita”.

Per quanto riguarda il futuro, mister Ceppi spiega brevemente.

“Vedremo quello che sarà: abbiamo fatto un ciclo importante. Siamo partiti dalla B e stiamo affrontando i play off per conquistare l'A1. Al termine mi metterò a sedere con la proprietà per capire in che direzione andare”.