breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

07/02/2021 16:44

Active Network, dopo l'Anteprima ora Piccioni è ufficiale. Ceppi: "L'obiettivo è centrare i playoff"

L’atteso transfert è finalmente arrivato dall’Argentina ed ora si che il tesseramento di Joaquin Piccioni, il cui arrivo Calcio a 5 Anteprima lo aveva annunciato il 24 gennaio scorso (LEGGI QUI, ma ne avevamo parlato sin dalle’8 gennaio LEGGI QUI) può essere formalizzato. Pratiche già inoltrate agli uffici preposti in piazzale Flaminio e conto alla rovescia per il debutto che è formalmente scattato nel clan dell’Active Network. Con David Ceppi che può finalmente iniziare a pensare a come pianificare l’assalto ai playoff.


TRE PARTENZE E QUATTRO GLI ARRIVI - Con l’annuncio di Piccioni si chiude di fatto il #futsalmercato del club che fa riferimento a Paolo Fusi e Marco Valenti. Ceduti Del Pizzo al Cobà, Eric Da Silva al Pescara e Signori alla Fortitudo Pomezia, oltre al giovane laterale ex Camioneros sono entrati nel roster di Ceppi il pivot La Bella (ex Acqua&Sapone), il laterale spagnolo Nauzet (ex Chaminade) e il centrale argentino Juani Claro (ex Arzignano). A questo punto è lecito chiedersi: gli obiettivi finali crescono a livello di importanza?


L’ANALISI DI DAVID CEPPI - “Gli obiettivi non aumentano - ha detto David Ceppi al termine della vittoriosa trasferta di Cagliari con la Leonardo ai microfoni di Directa Sport. - Con la società, dopo le cessioni di Del Pizzo, Eric e Signori, abbiamo deciso di intraprendere la strada di inserire in rosa un giocatore in più ma molto giovane. Parliamo di ragazzi del 1995, 1997 e 1999 che permettono di aumentare le rotazioni e avranno modo di farci vedere se sono giusti per questa squadra: e contro la Leonardo è stato fatto vedere cosa significa essere giusti per l’Active. Non devi essere bravo tecnicamente, certo se lo sei è meglio, ma devi inserirti in un gruppo che in questa circostanza ha mostrato cosa è. Abbiamo fatto questa scelta, aumenterà la qualità negli allenamenti e mi permetterà di avere più soluzioni, ma gli obiettivi non cambiano - precisa Ceppi. - Chi vincerà il campionato credo che sia sotto gli occhi di tutti, chi concorrerà per i playoff… vediamo, a noi sta bene agganciare anche l’ultimo posto, ce la giocheremo. Certo l’ultima vittoria di Cagliari ci da una profonda convinzione che possiamo fare bene. La sosta ci ha permesso di recuperare energie, i ragazzi ne avevano bisogno: poi vedremo, partita dopo partita, dove questa squadra potrà arrivare”.