breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

07/06/2021 21:14

Active Network, Valenti puntualizza la posizione del club. ''La nostra condotta è stata esemplare''

La società Active Network Futsal, per il tramite del presidente Marco Valenti, diffida formalmente chiunque, tesserati e non, dall’associare il proprio nome e/o quello dei propri atleti e componenti dello staff tecnico e dirigenziale, a condotte riconducibili in maniera più o meno esplicita ai gravissimi fatti accaduti sabato scorso durante la finale playoff di A2 Polistena-Active. 


“Invero - prosegue il presidente - sono gli organi di giustizia sportivi gli unici preposti ad adottare ogni decisione in merito sulla base del referto arbitrale. Ci tengo a sottolineare - conclude Valenti - che la condotta dei miei giocatori e di tutti i miei tesserati al seguito della squadra è stata sempre irreprensibile  e nessuna responsabilità potrà essere agli stessi ascrivibile. Per tale motivo, laddove la presente diffida non dovesse sortire gli effetti sperati e far cessare quella che è una vera e propria campagna diffamatoria, sarò costretto ad attivarmi nelle sedi opportune per la tutela dei diritti e dell’immagine dell’Active Network Futsal e di tutte le sue componenti”.








Foto: Il Messaggero