breaking news
  • 14/05/2022 22:38 #PlayoffSerieB, Orange avanti: Sardinia sconfitto 9-0
  • 14/05/2022 11:05 Serie C1 Friuli: clamoroso, Manzano-Tarcento non disputata per... assenza degli arbitri!
  • 14/05/2022 11:04 Under 19, playoff: il Cornedo batte per 4-3 l'Arzignano e si qualifica per gli ottavi

17/10/2021 12:39

Altamarca-Porto San Giorgio, non è finita: ricorso del club trevigiano, chiesto il 6-0 a tavolino

Lo Sporting Altamarca cede nella “prima” casalinga alla corazzata Porto San Giorgio, trascinata da un Manfroi in versione super (4-3 per i marchigiani il punteggio del PalaMaser) ma potrebbe vedere ribaltato in sede disciplinare a suo favore il risultato del campo. La società trevigiana, infatti, ha presentato preannuncio di reclamo - e contestualmente il ricorso - avverso l’esito della partita di ieri, per l’errata compilazione della distinta di gara da parte del Porto San Giorgio, chiedendo l’attribuizione della vittoria a tavolino.


Insomma, sembra che l’inizio di stagione stia regalando più di un’appendice. In Serie A, come ormai è risaputo, l’Opificio 4.0 CMB sta attendendo il 6-0 per la gara con la L84, ed ha presentato ricorso anche per quella con l’Italservice Pesaro campione d’Italia, con fondate possibile che la sconfitta del campo venga comminata nei tre punti a favore.


Premettendo che è la prima volta nella storia del club di Anderea Ceccato che la società presenta ricorso, come lo Sporting Altamarca spiega nel documento inoltrato alle sedi competenti e, per conoscenza, al Porto San Giorgio, non sarebbe stato rispettato il numero dei giocatori formati in Italia da riportare nella lista presentata agli arbitri. Se questo aspetto verrà riconosciuto dall’organo di giustizia, la prima vittoria in A2 potrebbe arrivare da una decisione del giudice sportivo. Non resta che attendere gli sviluppi direttamente da piazzale Flaminio.