AMB Frosinone, Maggi estasiato: ''Un'emozione forte, ha vinto la squadra che non si è mai fermata''

Una grande promozione quella conquistata dall’AMB Frosinone che, nella prossima stagione, disputerà il campionato nazionale di serie B. A commentarla è il portiere dei laziali Michele Maggi.

“Le emozioni per questa vittoria  sono state tantissime. Era ciò che desideravamo così  tanto che, anche durante lo stop, ci siamo preparati bene al massimo delle nostre possibilità. E’ stata una gioia immensa e ci tengo a ringraziare la società che non ci ha mai fatto mancare niente. Un grazie anche al nostro tecnico che non ha mai mollato di un centimetro. Inoltre dedico questo successo a mio padre che è scomparso un mese e mezzo fa: in questo sport lui ha creduto sempre in me”.

Un campionato particolare che l'estremo difensore analizza così.

“Direi che questo campionato, a sette squadre, è stato falsato. La voglia di ripartire era tanto visto che da troppo tempo eravamo fermi. Ha vinto la squadra che non si è fermata mai allenandosi al 100 per cento. Avevamo qualcosa in più rispetto alle altre”.

Il futuro…

“A Frosinone mi sento a casa: ho vissuto esperienze positive e vorrei restare qui per affrontare un campionato nazionale. Dopo tanti anni di C1 vorrei tornare a giocarlo”.


emme.elle