breaking news
  • 14/05/2022 22:38 #PlayoffSerieB, Orange avanti: Sardinia sconfitto 9-0
  • 14/05/2022 11:05 Serie C1 Friuli: clamoroso, Manzano-Tarcento non disputata per... assenza degli arbitri!
  • 14/05/2022 11:04 Under 19, playoff: il Cornedo batte per 4-3 l'Arzignano e si qualifica per gli ottavi

18/11/2021 08:56

Arriva il Mestre, Baron rialza l'Altamarca: ''Restiamo tranquilli e concentrati sul nostro gioco''

Analisi a freddo di una partita, quella di Pistoia nella fattispecie, nata male e diciamo finita anche peggio. Un gol a freddo della Gisinti, che ha avuto la strada in discesa anche perchè la reazione da parte dello Sporting Altamarca non è stata purtroppo produttiva. Qual è l’opinione di Nicolò Baron?


“Sì, è vero. Abbiamo preso un gol a freddo che ci ha un po' destabilizzati, ma comunque abbiamo giocato e creato tanto ma non siamo riusciti a fare gol per bravura del loro portiere e ovviamente anche per errori nostri, con la differenza che loro hanno trovato i gol e qualcuno anche un po' fortuito, noi no”.


- Gli innesti di Allyson e Moreno hanno sicuramente alzato sia il livello di competitività che migliorato la gestione delle rotazioni. Con loro in rosa come valuti le possibilità della squadra e dove ritieni si potrà collocare lo Sporting Altamarca a livello di valori nel corso della stagione?


“Avevamo bisogno di qualche innesto, purtroppo di due al momento ne abbiamo disponibile solo uno perché Moreno sta rientrando da un infortunio. Però ritengo che se giochiamo come sappiamo e come abbiamo dimostrato di saper giocare, per esempio come contro il Prato, possiamo toglierci delle belle soddisfazioni pur essendo una neo-promossa. Il nostro obiettivo rimane la salvezza, da raggiungere il prima possibile”.


- Sabato derby di elevata difficoltà con un Città di Mestre incontenibile a livello offensivo: in partite come queste cosa occorrerà mettere sul campo per limitare al massimo la pericolosità della squadra avversaria?


“Sabato avremo davanti a noi una grande squadra, che secondo me è anche una delle pretendenti alla vittoria del campionato. Noi dobbiamo pensare a fare la nostra partita, giocando tranquilli e concentrati sul nostro gioco, entrando fin da subito nel cuore del match con grande voglia di vincere e portare a casa più punti possibili. Sono sicuro che faremo una grande partita di fronte al nostro pubblico”.







Foto: Marco Priarollo