breaking news
  • 21/10/2021 09:52 Serie C1 Calabria: Sensation Profumerie-Cataforio 0-6 a tavolino

07/02/2021 13:41

Baron lancia il riscatto dello Sporting Altamarca: ritrovato il successo col poker al Maccan Prata

Dopo il pareggio interno nel derby con il Miti Vicinalis, arriva il pronto riscatto per lo Sporting Altamarca che porta a casa tre punti preziosi per la stagione contro un Maccan Prata in lotta per il quinto posto valevole per accedere alla post season. Mister Serandrei rinuncia al solo Meo e recupera Halimi e Ouddach di rientro dalla squalifica mentre i padroni di casa sono privi del capitano Buriola e di Camilla.

Pronti via e lo Sporting passa subito in vantaggio dopo 30” con Baron che di destro spara sotto il sette l’assist da rimessa laterale di Ait Cheikh: vantaggio Altamarca.  Lo Sporting c’è e inizia il suo giro palla condotto da Rosso e compagni, ma il Maccan non sta a guardare e reagisce con Chavez che a Miraglia fuori non mira la porta e poco dopo con Stendler che dalla sinistra conclude rasoterra colpendo il palo. Lo Sporting risponde, Ouddach conclude dalla distanza, ma Azzalin smanaccia in angolo, dall’altra parte ci prova Stendler, ma Miraglia è sempre attento e manda in angolo. Al 14′ arriva il raddoppio per lo Sporting: Baron recupera il pallone, serve Ait Cheikh che supera Azzalin e appoggia in rete il 2-0.  Nel finale molte occasioni da una parte e dall’altra, Azzalin si supera sulle conclusioni di Ait Cheikh e Halimi, mentre Miraglia continua a rispondere a Stendler, che duello tra i due. Proprio il numero 11 giallonero al 17′ accorcia le distanze, con una conclusione da fuori area forte sul primo palo su cui Miraglia non può nulla. E' il gol che vale il momentaneo 2-1. Al 18′ risponde subito Baron con una forte conclusione, ma Azzalin c’è.

Nella ripresa, il match è sempre tirato, con il Maccan che perde Stendler per un acciacco, ma l'equilibrio regna sovrano con Cocchetto che si fa vedere dalle parti di Miraglia. Al 4′ lo Sporting cala il tris con Ouddach che ricevuto l’assist di Baron (il secondo) davanti ad Azzalin, riceve, gestisce e realizza di tacco per il tris.  La partita si fa più tranquilla, lo Sporting gestisce le forze e trovano spazio i giovani Murador (2003) e Casarin (2001), il Maccan cerca di riaprire il match, ma senza il loro punto di riferimento in campo fatica a concludere e nel finale il match si riaccende con occasioni da ambo le parti. Ait Cheikh su punizione conquista un corner, risponde il Maccan con Miraglia che di faccia neutralizza Ayose che poi vede di nuovo l’estremo trevigiano chiudergli lo specchio e non subire reti grazie all’aiuto di Ait Cheikh. Al ’20 il poker biancoblu, Ait Cheikh serve sulla sinistra El Johari che di prima intenzione pesca Ouddach sul secondo palo che al volo realizza la sua doppietta personale calando il poker.  Negli ultimi secondi ancora spazio per una prodezza di Miraglia sulla conclusione di Cocchetto.

Un’altra prova di forza per lo Sporting di mister Serandrei, il gruppo ha saputo subito “risollevarsi” dopo il pareggio di Sabato e si rimette subito in carreggiata, una vittoria che spinge i nostri ragazzi a 13 vittorie e 2 pareggi con un’ottimo reparto difensivo. Mercoledì subito in campo, con il match al Palamaser con la Giorik Sedico degli ex Er Raji, Kovacevic e Kouch.