breaking news
  • 27/01/2023 16:38 Serie B, girone G: errore tecnico accertato, Castellana-Sammichele dovrà essere rigiocata
  • 27/01/2023 15:23 Coppa Italia di SerieB, ricorso Atlante Grosseto respinto: OR Reggio agli ottavi (4-1)
  • 26/01/2023 21:43 Consiglio Direttivo: slitta a metà marzo la Final Eight della Coppa Italia di Serie B
  • 26/01/2023 21:43 Coppa Italia di Serie A: il sorteggio dei quarti di finale si terrà il 1° febbraio alle 15

03/12/2022 17:08

Bitonto, occhio al Rovigo Orange. Marzuoli: ‘’Una squadra da approcciare con grande attenzione’’

Si riaccendono i riflettori del campionato per il Bitonto C5 Femminile, che dopo la super sfida in quel di Pescara, torna a calcare i parquet della massima competizione a livello nazionale.


Avversario di turno nel nono capitolo di questa stagione, sarà il Rovigo Orange. Una squadra, quella veneta, guidata per una parte di stagione dall’ex tecnico neroverde Marcio Santos, poi dimissionario e che l’anno scorso era allenata proprio dall’attuale allenatore del Bitonto, Gianluca Marzuoli. Con soli quattro punti totalizzati in otto gare, la squadra veneta è appaiata al terz’ultimo posto in classifica e pertanto alla disperata caccia di punti fondamentali in chiave salvezza. Una salvezza che passa anche dai piedi dell’altra ex di turno, questa volta in campo, Filomena Othmani, autrice fino a questo momento di tre reti.


Servirà dunque il Bitonto delle grandi occasioni per non cadere nel più classico dei tranelli dettato dalla classifica, e proseguire il proprio viaggio straordinario all’interno di questo campionato. Viaggio che dopo il pirotecnico e carico di rimpianti pari di sabato scorso contro le vicecampionesse d’Italia del Pescara, ha condotto le leonesse al terzo posto in classifica a quota diciannove punti ed a sole tre lunghezze dalla capolista Tikitaka. Bitonto che guidato da una Lulciléia in formato deluxe, ha totalizzato finora ben quaranta reti segnate, a fronte dello solo undici subite. Numeri da record, dunque, da cui il Bitonto riparte per tentare ancora una volta il colpo grosso in vetta alla classifica.


Marzuoli non si fida delle sue ex atlete.


“È una squadra esperta e che sa esprimersi molto bene in fase difensiva, il cambio in panchina sta iniziando a migliorare ulteriormente l’approccio alle gare da parte del Rovigo. È una di quelle partite da approcciare con grande attenzione e applicazione e che apre un altro trittico difficile. Altre tre partite in una settimana che, sebbene tutte quasi in casa, metteranno a dura prova il nostro modo di giocare e di affrontare le gare. Avremo bisogno ancora di volta della massima performance da parte di tutte le ragazze per portare a casa più punti possibile”.


Ufficio Stampa Bitonto C5