breaking news
  • 13/04/2021 17:29 Serie A2: doppio Nikao non basta, il Monastir batte la Lazio 3-2 nel recupero del girone B
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta

28/02/2021 13:58

Bortolini firma l’impresa a Cornedo! Finale thriller e Giorgione in rete con l'uomo in meno

È successo veramente di tutto al Paladegasperi di Cornedo Vicentino dove sul campo le formazioni si sono affrontate a viso aperto mostrando spettacolo e regalando emozioni ai tanti appassionati collegati in diretta streaming da casa. Sapevamo che il match sarebbe stato impegnativo e delicato da affrontare col cuore ma anche e soprattutto con la testa memori del ko 3–8 in casa all’ andata.

Il Giorgione parte a testa bassa e la prima vera parata del portiere Marzotto del Cornedo è su capitan Duda. Poi occasioni per Gjata e Cesari ma l’estremo difensore avversario si oppone. Il Cornedo non sta’ a guardare e impegna più volte Pozzobon in porta prima con Grigolato poi con Peretto e Boscaro. Vantaggio del Giorgione al minuto 8 con gran gol di Delmestre Carlos che ruba palla agli avversari e infila il portiere con un preciso siluro. Al 15’ palo del Cornedo che prelude al gol del pari di Boscaro. Passa un minuto fallo di Tilal, il sesto ed è tiro libero che Marzotto sbaglia tirando fuori. Intervallo e si riparte.

Parte forte il Cornedo. Chances per Brancher ma Pozzobon para. Ancora occasioni fino al quarto minuto del secondo tempo con il gol di Grigolato. Entra Bertollo che dopo pochi secondi spinge la palla in rete e pareggia i conti. Gonella pericolosissimo in due occasioni ma Pozzobon c’è. Non ci arriva al 6’ minuto quando lo stesso Gonella insacca per il momentaneo vantaggio del 3 a 2 che diventa 4 a 2 con il gol di Boscaro al 12 ° con porta vuota del Giorgione che avanzava il portiere per mettere pressione all’ avversario. Subito occasionissima per Duda parata. Al 14’ è Tilal ad appoggiare in rete su scarico di Torres. Poi succede di tutto. Traversa di Grigolato poi sesto fallo del Conedo e tiro libero per il Giorgione che Cesari spedisce fuori.  Alza i ritmi il Giorgione che ci crede. Pressione dei biancorossi. Sale anche Pozzobon. Rasoiata chirurgica dello scatenato Cerantola sul secondo palo, ma il portiere devia in angolo.

A tre minuti dalla fine cartellino giallo a Cerantola e Gonella, ma per Gonella è il secondo e va’ sotto la doccia. Superiorità numerica per il Giorgione che la sfrutta al meglio mandando in gol Delmestre per il suo decimo centro in campionato e pareggio 4-4. Il Giorgione prova a vincere ma la palla non entra. A 15 secondi dalla fine cartellino rosso per Kadù. Cornedo col portiere in movimento quindi cinque contro tre per l’ultimo assalto dove i padroni di casa non sfruttano la doppia superiorità numerica perché Bortolini ruba la palla e va in gol per il definitivo 4-5 per gli ospiti.

Impresa dei “terribili ragazzini” con mister Tonin in panchina, dopo un pre-gara complicato e incerto che aveva fatto presagire un rinvio della stessa, hanno saputo mettere cuore, anima e testa per raddrizzare una partita che sembrava compromessa. È stata una grande prova di forza verso l’unico vero obiettivo, la salvezza.

 

Ufficio Stampa Giorgione