Buldog Lucrezia, Renzoni: "Questo pari contro i Grifoni conferma il carattere della squadra"

Una Buldog Lucrezia grintosa e volitiva riesce a strappare un punto sul difficile parquet dei Grifoni Spello. La partita, chiusa sul 3-3, è stata ricca di emozioni con i “cagnacci” che non hanno mollato fino all’ultimo centimetro riuscendo a recuperare l’iniziale svantaggio di 3-0, con un gol realizzato dai locali su penalty rivedibile.


“Questo pareggio conferma ancora una volta il carattere della squadra – commenta mister Elia Renzoni – perché sotto per 3-0 a 6’ dal termine, riuscire ad impattare con il gol di un’esordiente come Tommaso Del Pivo e con tantissime occasioni nel finale, dimostra che la squadra ci crede e non molla mai. Ovvio che questi quattro pareggi consecutivi ci allontanano dalla vittoria e stiamo cercando di lavorare in settimana per evitare quelle pause e quegli errori che non ci permettono di riuscire a cogliere il risultato pieno. Detto questo ci troviamo all’8° giornata in cui abbiamo già scontato il turno di riposo e a sole tre lunghezze dalla prima in classifica, con una bella bagarre in zona promozione e play-off. Questo ci dice che d’ora in avanti affronteremo diversi scontri diretti, tra cui la sfida di sabato prossimo contro il Russi, e il nostro obiettivo deve essere quello di correggere quelle pause in gara per cercare di tornare alla vittoria. Quello con il Russi per noi è uno scontro diretto e cercheremo di arrivarci nel migliore dei modi”.


GRIFONI SPELLO – BULDOG LUCREZIA 3-3 (1-0 pt)


GRIFONI SPELLO: Giorgetti, Alunni Santoni, Catalano, Angelucci, Becchetti, Picchetti, Carlopio, Crescimbeni, Reitano, Federici, Ceccarelli, Castrica All. Picchetti

BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Severi, Copparoni, Sabatinelli, Campo, Cirillo, Paludo, Del Pivo, Mariani, Marinelli, Pieri, Chiappori All. Renzoni

ARBITRI: Nicola Veri' di Lanciano e Mirko Errico di Ancona

MARCATORI: Picchetti, Carlopio (2), Corvatta, Copparoni, Del Pivo


Matteo Valeri - Ufficio Stampa ASD Buldog Lucrezia