breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

23/12/2020 20:30

Caglio e Marabotti non bastano ai Saints: con l`Arzignano è un punto a testa

Lo scontro Saints-Arzignano termina 2 a 2, a conti fatti il risultato è giusto, anche se ai meratesi resta l’amarezza di avere subito il pareggio a quindici secondi dal suono della sirena.

Il match era iniziato bene per i ragazzi di mister Danilo Lemma che, dopo sei minuti, erano avanti di due gol, la partita si è poi complicata nella seconda parte della gara dove i locali hanno anche perso due pedine importanti: D’Aniello per un’espulsione molto affrettata e Mejuto per infortunio.

Sono gli ospiti che vanno per primi in cronaca con Salamone e Lovrenčič devia in angolo. La replica dei locali è immediata e fa male, Caglio va via in velocità e supera Pozzi con un delizioso colpo sotto. Tempo un minuto arriva anche il raddoppio, lo firma Marabotti che capitalizza un traversone perfetto di Mejuto. I vicentini si fanno minacciosi al 14’ quando una punizione di Tres chiama il portiere sloveno a una respinta volante. Al 19’ i biancorossi accorciano le distanze, Salamone spara un diagonale dalla corsia di sinistra che finisce sul palo, sulla respinta il più lesto è Tres che insacca sotto misura.

La ripresa inizia male per i padroni di casa, un fallo di mano di D’Aniello convince il direttore di gara a estrarre il cartellino giallo, per il napoletano è la seconda ammonizione e deve lasciare il campo. I Saints passano indenni i due minuti giocati in inferiorità numerica, ma gli ospiti prendono campo. Lovrenčič è sempre attento e nautralizza le conclusioni di Tres e Mateus. Si va 18’ quando il tecnico Ranieri gioca la carta del portiere di movimento e Mateus, ben servito da Salamone, agguanta il pareggio al tramonto del match.

 

SAINTS PAGNANO-ARZIGNANO 2-2 (pt 2-1)
SAINTS PAGNANO: Lovrenčič, Assi, Zaninetti, D’Aniello, Caglio, Marazzi, Marabotti, Mauri, Mejuto, Milani, Carabellese, Cruselnitchi. All. Lemma
ARZIGNANO: Pozzi, Marcio, Gabriel, Tres, Salamone, Kastrati, Zarantonello, Tibaldo, Mateus, Maltauro, Zoppellaro, De Gori. All. Ranieri
ARBITRI: Gianfranco Marangi (Brindisi), Simone Zanfino (Agropoli), crono: Gregorio Sommese (Lecco)
MARCATORI: pt 5’40’’ Caglio (S), 6’20’’ Assi (S), 18’59’’ Tres (A), st 19’45” Mateus (A)
NOTE: ammoniti Salamone (A), D’Aniello (S), Carabellese (S), Caglio (S). Espulso all’1’30’’ del s.t. D’Aniello (S) per somma di ammonizioni