breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

10/04/2021 23:10

Came Dosson, Rocha fa il punto: “Bilancio totalmente positivo. Non ci vogliamo porre alcun limite”

Complice la pausa per gli impegni della Nazionale ed a fare il punto della situazione in casa Came Dosson, è il tecnico Sylvio Rocha.
 
-Mister qual è il tuo bilancio della stagione fin ad ora trascorsa?
“Bilancio totalmente positivo. Siamo riusciti centrare tutti gli obiettivi che la società si era posta ad inizio stagione. Personalmente è l'anno a cui do più valore ai risultati ottenuti fino adesso, infatti arrivare terzi e solamente dietro a due potenze della Serie A Futsal come Acqua&Sapone e Pesaro mi riempie di soddisfazione e consapevolezza del grande lavora svolto durante ogni singolo allenamento”. 

 
-La squadra ha dimostrato tra l’altro ulteriori margini di miglioramento, dove pensi possa arrivare quest’anno la Came Dosson?
“Sono ben consapevole di tutti i punti forti e di debolezza deboli di questo gruppo e ho ben presente gli aspetti su quali dobbiamo migliorare: in particolare ci sono sempre delle situazioni della partita che dobbiamo imparare a gestire meglio. L’obiettivo ambizioso che abbiamo è quello di essere competitivi in ogni gara, con il massimo rispetto dell'avversario di turno e la necessaria umiltà, poi sarà il campo a dare il verdetto. Non ci poniamo limiti”. 

 
-In quale momento della stagione avete avuto la consapevolezza di poter arrivare al terzo posto?
“Solamente quando lo abbiamo raggiunto, abbiamo lavorato molto seriamente partita dopo partita senza farci prendere da facili entusiasmi ma comunque consapevoli delle nostre enormi potenzialità. Aver raggiunto questo importante traguardo addirittura prima del termine del campionato ci riempie di soddisfazione e orgoglio”.

 
Tra poche settimane si giocano le Final Eight di Coppa Italia, avete fissato un obiettivo da raggiungere?
“Tutte le squadre qualificate per le fasi finali della Coppa Italia sono di assoluto valore e noi, tra l’altro, ci confronteremo subito con una squadra che ritengo sia la favorita di questa fase eliminatoria. In Coppa Italia tutte le partecipanti possono dire la loro però Acqua&Sapone e Pesaro partono favorite per la vittoria finale. Noi cercheremo come sempre di competere al nostro massimo livello senza porci alcun limite”.