breaking news

14/05/2021 12:11

Campifioriti crede nel suo Cobà, ma non si fida del Cus Molise: “Ci aspetta una sfida durissima”

Ripartire dall’ottima rimonta ottenuta contro la Vis Gubbio, per non interrompere sul più bello il sogno Serie A. Il Cobà torna al PalaSavelli ed ospita il Cus Molise nei quarti di finale dei play-off di Serie A2.

“Escludendo ovviamente Hugo Bernardez, per il quale la stagione è finita, arriviamo a questa sfida con tutti i giocatori a disposizione – evidenzia mister Campifioriti ai nostri microfoni. – Ci sono un paio di acciaccati ma saranno comunque del match. Rispetto a sabato scorso, abbiamo analizzato gli errori commessi e siamo certi che non si ripeteranno. La vittoria, specialmente per come è arrivata, ci ha dato ulteriore consapevolezza delle nostre grandi qualità. Sotto di tre reti a metà ripresa, abbiamo realizzato un parziale di 6-0 in dieci minuti, non è una cosa da tutti…”.

Il tecnico chiede attenzione ai suoi contro il Cus Molise.

“Affrontiamo una squadra molto forte, con esperienza, fisicità e tecnica. Zancanaro, Turek, Barichello, sono sicuramente i giocatori da temere di più. Sarà una sfida durissima, dove tenuta atletica e mentale faranno la differenza”.


Foto: Libralato