breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

18/02/2021 20:10

Casile a testa alta: "Abbiamo perso, giocandocela a viso aperto, contro la favorita alla promozione"

Nino Casile esprime le sue considerazioni sull'incontro con la Elledì Fossano che ha visto la MGM 2000 tener testa alla corazzata piemontese fino alla sirena conclusiva.


“C’era tanta delusione nello spogliatoio dopo la partita di mercoledì - spiega riferendosi al tonfo con il Monferrato. - Cercavamo una risposta, volevamo dimostrare che a noi il carattere non manca e che possiamo giocarci la salvezza fino alla fine. La squadra ci tiene molto e si è sempre allenata duramente dall’inizio della stagione. A livello di risultati, meritavamo qualcosa in più in questo campionato. Diversi fattori, le assenze, non ci hanno ancora consentito di avere una volta la squadra al completo”. 


L’avversario era di caratura importante, ma la squadra di Craperi se l’è giocata a testa alta.


“La Elledì Fossano ha meno punti in classifica di quelli che meriterebbe – afferma Casile. - Secondo me resta la candidata a vincere questo campionato, in quanto la classifica è corta anche nei piani alti. È una squadra tosta, con giocatori di qualità, non era facile venire qui da noi e fare una partita del genere”.


Ed ora testa all’Ossi: stavolta i tre punti sono veramente l’imperativo categorico.


SIMONE BELLETTI - ADDETTO STAMPA F.C.D. MGM 2000