breaking news
  • 11/05/2021 21:37 #Under19: Fortitudo Pomezia alla terza fase play-off. Superato 5-4 il Real Ciampino

27/04/2021 13:45

CCC Coarsa più forte delle avversità. Barbieri: “Stagione difficilissima, ma ce l’abbiamo fatta”

La stagione del CCC Coarsa Serramana si è conclusa sabato. La squadra di Barbieri ha superato 7-5 il Monferrato ed al termine della sfida è stato proprio l’allenatore, ai microfoni di Directa Tv, a tracciare il suo personale bilancio.

“Non è stata una stagione facile e sappiamo tutti il perché. È stata comunque un’esperienza, specialmente nel gestire tutte le difficoltà che si sono presentate. Un’esperienza mai vissuta che ci ha portato a spendere molto nella prima parte di stagione, così come nella prima parte del girone di ritorno, per poi, inconsciamente arrivare in calo verso la conclusione. Quest’ultimo aspetto, però, non può e non deve togliere nulla a ciò che di buono abbiamo fatto. La salvezza raggiunta, al primo anno, è stato un ottimo traguardo”.  

Mister Barbieri analizza poi le problematiche legate alle dimensioni del rettangolo di gioco, per l’impianto delle sfide casalinghe, nonché la logistica per le trasferte.

“Il campo? Non era solo il sabato il problema, ma ci ha penalizzato anche durante la settimana. È difficile esprimere gioco e preparazione adatta a questo campionato, dove ci trovavamo a giocare in campi ancora più grandi. Non è stato facile allenarsi, ma abbiamo superato anche questa difficoltà. Una menzione particolare la voglio fare anche allo staff societario e dirigenziale – prosegue il tecnico – che sono sempre stati uniti in un campionato che, spero, non sia più così particolare sia per i motivi legati alla salute, sia economici. Anche le trasferte, giocando noi anche con le squadre piemontesi, non sono state un aspetto di poco conto. L’aereo arrivava fino a Linate, non arrivavamo con facilità e con tranquillità a giocare la partita. Un conto è farne una, un altro è farne dodici”.

L’allenatore conclude ringraziando i suoi giocatori.

“Nel corso del campionato ho allenato di fatto tre gruppi, seppure l’ossatura di base fosse stata sempre la stessa. Penso di essere stato in grado di fare esprimere al meglio tutti i componenti, ma neanche questo è stato facile. Menzione particolare a Di Menna e Marini che sono stati i veri leader del gruppo e lo si è visto non solo in campo, ma anche nello spogliatoio”.  

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO INTEGRALE