Celano, il calendario si fa fitto: si parte con la Minerva. Dustin Calvet: ''Ora si vedrà chi siamo"

Da domani inizia il vero "tour de force" del Futsal Celano: in campionato la squadra di Cimini affronta la Minerva e non sarà certo un cliente comodo, poi martedì debutteràe in Coppa Italia nazionale contro l’Atletico Ciampino e a seguire giocherà altre tre partite in dieci giorni. Che ne pensa Dustin Calvet di questo ciclo e soprattutto, il Celano come si è preparato per affrontarlo?


“Ci stiamo allenando molto bene per giocare al massimo le prossime partite, siamo pronti a tutto. Vedo molto bene la squadra, che si allena sempre di più ed è desiderosa di raggiungere tutti gli obiettivi, domani poi torna capitan Fabrizio Marianetti, che non ha giocato l’ultima partita con la Dynamo Faras e la sua assenze si è vista. Giocare cinque partite in pochi giorni? Al contrario di quanto si possa credere, questi sono i giochi ai quali mi piace di più giocare, poiché è qui che emerge il tipo di giocatori che si è veramente”.


- Una gara alla volta. Domani c'è la Minerva, squadra che non va affatto sottovalutata. Come cercherete di affrontarla, consapevoli che potete permettervi di perdere punti importanti per i playoff?


“Domani sarà una partita molto complicata, per questo è importante che i tre punti restino a casa”.


- L’Atletico Ciampino ha vinto in extremis con l'Alghero nella prima giornata. Mister Cimini ha visto i laziali all'opera: dopo la sua relazione vi sentite fiduciosi di superare l'ostacolo e magari fare strada nella fase nazionale?


“Sappiamo che il Ciampino sarà un avversario difficile ma come ti dicevo ci stiamo allenando molto per puntare con la vittoria. Spero che ci possiamo qualificare e andare lontano nella fase nazionale, è quello che tutti ci aspettiamo, sarebbe bello vincere la coppa a livello nazionale. Sarebbe molto importante per la società e per me a livello personale, mi piacerebbe continuare ad aggiungere titoli vincendo anche questa coppa”.


Domani, contro la Minerva, non ci saranno Dylan Calvet e Normanno, quest’ultimo dovrebbe recuperare per la sfida di Coppa.


FUTSAL PER LA PACE - Domani, in occasione della partita tra Futsal Celano e Minerva, i bambini della Scuola Calcio del Futsal Celano accompagneranno nell’ingresso in campo gli atleti delle squadre sventolando la Bandiera della Pace, un momento di condivisione, tutti uniti per far volare in alto la parola PACE con l’auspicio che possa sostituire presto la parola guerra.