Cesena, il dg Ionetti lo sa bene: ''Peccato, il sogno svanisce, ma la crescita passa anche da qui''

Dopo la sconfitta contro l’Itria nella finale di Coppa Italia, tutto l’orgoglio e la delusione nelle parole del direttore generale del Cesena Paolo Ionetti.

“Eravamo arrivati fin qua ed è ovvio che volevamo vincere. Questo è il bello e il brutto di questo sport. Perdere una finale in questo modo senza subire tiri in porta fa male, davanti avevamo una super squadra costruita per vincere tutto e che è stata aiutata da un pubblico che per la vicinanza logistica da Policoro era molto numeroso. Purtroppo un gol di testa e due autogol ci hanno condannati. Purtroppo il sogno svanisce, ma noi andiamo avanti, la nostra crescita passa anche da queste partite", spiega Ionetti

PER SEGUIRE TUTTA LA VIDEO INTERVISTA CLICCA QUI


COPPA ITALIA SERIE B MASCHILE