breaking news New
  • 05/03/2021 22:13 #RecuperiA2: pari tra Vip Altamarca e Mediterranea, vince il Santu Predu
  • 05/03/2021 21:59 Guto e Salas spingono la Roma: 5-3 alla Lazio nel derby della Capitale
  • 05/03/2021 18:38 #SerieA2: giocatori convocati in Nazionale, rinviata la sfida tra Napoli e Bernalda
  • 05/03/2021 18:36 Nicolodi-Japa Vieira, l'Italia vola in Finladia: azzurri avanti 2-0 all'intervallo
  • 05/03/2021 13:23 #SerieA2: il derby capitolino apre la diciottesima giornata. Alle 20 c'è Lazio-Roma

16/01/2021 23:00

Champions League, i risultati dei sedicesimi: a segno Inter, Kairat e le portoghesi. Ok il Gazprom

Dopo la scorpacciata del Barça contro i kosovari del Prishtina (9-2) con i catalani che, però, hanno dovuto fare i conti con l’infortunio al ginocchio del loro capitano Sergio Lozano, oggi è stato il turno di tutte le altre partite dei sedicesimi di finale della Champions League. Purtroppo, i calci di rigore sono costati caro all'Italservice Pesaro, che come si può leggere nella dettagliata cronaca pubblicata nel primo piano del nostro portale, si è dovuto arrendere per 10-9 all'ACCS di Ricardinho.

PRIME SENTENZE PER INTER MOVISTAR E KAIRAT - I campioni di Spagna debuttano con un tennistico 6-2 sugli olandesi dell’Hovocubo, bissando il successo dei connazionali del Barça; agli ottavi anche i campioni del Kazakistan, passati in Bielorussia sul campo del Viten Orsha per 5-2; successo esterno anche per l'altra formazione kazaka in competizione, l'Aktobe, impostasi per 5-2 ad Atene sull'AEK. Tra le gare giocate nella tarda mattinata, da segnalare il 5-1 degli ucraini del Kherson a spese dei macedoni dello Shkupi.

GOLEADA SPORTING, BENFICA, KPRF E GAZPROM RISPETTANO IL PRONOSTICO - Nel pomeriggio riflettori inevitabilmente puntati non solo sulla sfida tra ACCS e Italservice, ma anche sugli impegni delle due regine portoghesi. Tutto facile per lo Sporting Lisbona, che rifila un eloquente 12-1 ai danesi del Gentofte, mentre per il Benfica pokerissimo (5-1) nella trasferta di Berna con il Futsal Minerva.

Vittorie esterne per i rumeni dello United Galati in Polonia (6-3 al Rekord Bielsko-Biala) e per i lituani del Vytis in Germania (2-0 sull'Hohenstein-Ernstthal); per i campiponi di Russia del KPRF settebello in casa degli slovacchi del Lucenec, mentre ha faticato oltre il dovuto il Dobovec: i campioni di Slovenia hanno piegato per 3-2 i maltesi del Luxol St.Andrews. Vince anche il Gazprom, che ribalta nella ripresa il parziale di 1-2 a metà gara sul campo dei bialorussi del Salines: finisce 5-2 per i russi.

LE SFIDE SERALI - In serata attenzioni tutte focalizzate sulla supersfida di Parigi, che purtroppo regala una grande amarezza al futsal italiano con l'uscita di scena dell'Italservice. Nelle altre gare, i ceki del Chrudim liquidano i lussemburghesi del Differdange (4-0), i campioni croati dell'Olmissum metteno fine alla corsa dei belgi dello Charleroi (4-1), mentre i ciprioti dell'Omonia se la giocano fino in fondo con il Berettyóújfalu: i magiari passano a Nicosia con un gol per tempo.


UEFA FUTSAL CHAMPIONS LEAGUE


SEDICESIMI DI FINALE (in grassetto le qualificate)

Barça-FC Prishtina 9-2 (giocata ieri)


OGGI (CLICCA QUI PER IL LIVE)

Viten Orsha-Kairat Almaty 3-5
Inter Movistar-Hovocubo 6-2
Kherson-Shkupi 5-1
AEK Futsal Club-Aktobe 2-5
Sporting Lisbona-Futsal Gentofte 12-1
Record Bielsko-Biała-United Galati 3-6
Hohenstein-Ernstthal-Vytis 0-2
Omonia Nicosia-Berettyóújfalu 0-2
Lučenec-KPRF 1-7
Luxol St. Andrews-Dobovec 2-3
FC Salines-Gazprom Ugra Yugorsk 2-5
Olmissum-Futsal Team Charleroi 4-1
ACCS Asnières Villeneuve 92-Italservice Pesaro 10-9 dcr
Chrudim-Differdange 4-0
Futsal Minerva-Benfica 1-5



emme.elle