breaking news
  • 21/10/2021 09:52 Serie C1 Calabria: Sensation Profumerie-Cataforio 0-6 a tavolino

14/08/2021 10:10

Ciampino Aniene, il dg Bontempi: ''Siamo un club organizzato e strutturato, saremo lungimiranti''

È un’estate a dir poco rovente, quella del 2021, con i termometri di tutto il Belpaese che registrano costantemente temperature da Inferno dantesco (vedi i 48,8° di Floridia, ndr). Mai tanto alte, però, quanto in Via Mura dei Francesi e dintorni, che si appresta a riaccogliere la categoria regina del futsal nostrano dopo molto tempo.

“Ciampino manca dalla Serie A da una ventina d’anni”, premette Federico Bontempi, il direttore generale del Ciampino Aniene AnniNuovi, che prosegue: “La piazza, durante questo lungo periodo, l’ha desiderata ardentemente e, grazie alla fusione, è arrivata la volta buona”.

Per l’occasione, il club giallonero-rossoblù – nato dalla sinergia tra la Cybertel Aniene e il Ciampino Anni Nuovi – non si è fatto trovare impreparato.

“Siamo una società organizzata e strutturata a dovere – evidenzia il dirigente -: Andrea Mestichella e Alessio Vinci, che conoscevo già da parecchio, ci hanno fatto crescere sotto tanti punti di vista, e la presidenza storica, composta da Mario Tomaino, Filippo Gugliara e Massimo Onorati, è sempre una garanzia”.

L’intera famiglia aeroportuale, nonostante il desiderio di ben figurare sin da subito, mantiene i piedi ancorati a terra. “Cominceremo la stagione con il solito entusiasmo, certo, ma essenzialmente si tratterà di un discorso a medio-lungo termine – spiega Bontempi -. Quando si avvia una collaborazione di questo livello, l’obiettivo deve essere quello di crescere e migliorarsi a 360°”. Step by step, dunque, questo il mantra del sodalizio ciampinese. “Non sperpereremo le nostre risorse, saremo invece lungimiranti – chiosa il diggì -. Mattone dopo mattone, costruiremo una realtà solida e longeva”.

Le fondamenta, del resto, sono più che robuste.


Ufficio Stampa Ciampino Aniene AnniNuovi