Città di Fiore con l’amaro in bocca: rimonta Sensation, non bastano Oliverio, Audia e Mannella

Città di Fiore rimontato due volte in casa della Sensation Profumerie che ribalta e vince; gialloblù praticamente certi di disputare i play-out. 

Per la trasferta di Gioiosa Ionica contro la Sensation Profumerie, il Città di Fiore deve fare a meno di pedine importanti come Simari, Belfiore, Calabretta e Giovanni Scigliano, ma, nonostante ciò, ci prova in tutti i modi a tentare di compiere il colpo esterno.

Il primo tempo si indirizza bene per i gialloblù che riescono a concluderlo sul vantaggio di 2-0 con i gol prima di Oliverio e Audia dopo.

Il secondo tempo è ancora più scoppiettante del primo perché dapprima la Sensation si porta sul 2-2, poi la Città di Fiore allunga sul 2-4 con Mannella e Oliverio (doppietta per lui), di nuovo la Sensation si porta sul pari del 4-4 e sul finale della gara complice un po’ di stanchezza fisica magari e anche un po’ di sfortuna, la compagine silana subisce i due gol finali.

Tanta amarezza e anche un po’ di delusione sui volti dei gialloblù al triplice fischio finale per la mancata vittoria finale, ma di sicuro tanta consapevolezza che nulla ancora è perduto e che solo col duro lavoro e la tanta dedizione si otterranno risultati e obiettivi.

Ufficio Stampa Città di Fiore