breaking news

31/07/2022 20:22

Come sarà la nuova Serie A2? La nostra ipotesi: Leonardo al Centro, AP e Benevento tra girone B e C?

Inizia la settimana cruciale per la definizione degli organici dei campionati nazionali di futsal maschili e femminili della stagione 2022/2023. La Covisod, dopo aver passato in rassegna le documentazioni delle quasi 240 società (il numero preciso sarà partorito dopo il Consiglio di Lega di mercoledì: comunque sarà un nuovo record assoluto) che hanno presentato la domanda di iscrizione ai campionati nazionali maschili (almeno 170 club) e femminili (poco meno di 70), inoltrando alla Lega Nazionale Dilettanti i pareri motivati sull’ammissibilità o meno ai rispettivi campionati delle società rimandate alla chiusura delle iscrizioni, ha di fatto passato la palla agli organi che adesso dovranno scandire il calendario delle scadenze istituzionali. 


Come detto, la Lega Nazionale Dilettanti, riunirà il proprio Consiglio mercoledì 3 agosto per deliberare sulle ammissioni vagliate dalla Covisod e dare così il proprio benestare alla Divisione Calcio a 5 sull’entità delle società regolarmente iscritte. Divisione che ha già fissato a giovedì 4 agosto la riunione del Consiglio Direttivo che procederà alla definizione degli organici dei campionati nazionali e alla composizione dei gironi nei quali verranno ripartite le società aventi diritto.


Fatta questa doverosa premessa (le date sono riscontrabili sul comunicato ufficiale n. 1527 del 27 giugno scorso, che si può sfogliare CLICCANDO QUI) possiamo lanciarci nel primo totogironi, concentrandoci soprattutto sulla ripartizione delle 48 società di Serie A2 (per la Serie B proveremo a formulare una bozza oltremodo indicativa nei prossimi giorni), tenendo in considerazione il ripescaggio pressoché scontato del Milano (sconfitto nell’ultimo playout dalla Fenice) e l’ammissione alla categoria superiore di Orange Futsal Asti ed Eur, che risulterebbero meglio posizionate nella classifica di merito rispetto al Lamezia Soccer: condizionale d’obbligo perchè siamo sempre nel campo delle ipotesi considerando che tutti gli atti devono essere di fatto certificati dalla LND.


Comunque sia, i dirigenti lametini ci hanno riferito che sarebbero già stati portati a conoscenza di quella che dovrebbe essere la graduatoria per l’assegnazione dei tre posti rimasti vacanti dopo le rinunce di Arzignano e Vis Gubbio e il ripescaggio certo della L84 in Serie A al posto del CMB Matera che già prima del 15 luglio aveva comunicato la volontà di cessare l’attività. Per cui, con i giochi pressochè fatti almeno per quanto concerne i numeri delle aventi diritto, vediamo come potrebbero essere composti i tre gironi di questa edizione 2022/2023.


In verità dovrebbero esserci ben poche sorprese. La Leonardo potrebbe essere spostata nel girone del Centro, anche perchè il Nord può sviluppare un raggruppamento “terrestre” che abbraccia tutto il settentrione dalla Liguria al Friuli Venezia Giulia, con il Po confine più che mai reale con il gruppo centrale che incorporerebbe l’Emilia Romagna e la Sardegna (con la sola Leonardo iscritta): girone B che potrebbe venire completato o dalle due campane a nord di Napoli, vale a dire AP e Benevento con lo slittamento al Sud di CLN Cus Molise e Manfredonia, oppure effettuando l’operazione inversa, ossia spostando al Centro molisani e sipontini, con tutte le campane inserite nel girone C, che per ovvi motivi abbraccerebbe anche Puglia, Calabria e Sicilia.


Onestamente non ci sarebbero altre soluzioni, per cui il varo della prossima Serie A2 dovrebbe essere cosa abbastanza semplice, con i consiglieri che comunque dovranno impegnarsi parecchio per definire invece la strutturazione degli otto gironi di Serie B. Ma di questo parleremo prossimamente.


LA POSSIBILE COMPOSIZIONE DEI 3 GIRONI DELLA SERIE A2 2022/2023


GIRONE A - Altovicentino, Aosta, Città di Mestre, Domus Bresso, Elledi Futsal, Fenice Veneziamestre, Lecco, Mantova, Olimpia Verona, Orange Futsal Asti, Milano, Pordenone, Saints Pagnano, Sampdoria, Sporting Altamarca, Villorba


GIRONE B (soluzione A) - Active Network Viterbo, AP Calcio a 5, Benevento5, Cesena, Città di Massa, D&G Ascoli, Eur Massimo, Genzano, Italpol, Lazio, Leonardo, Lido di Ostia, Modena Cavezzo, Prato, Roma, Sporting Hornets 


GIRONE B (soluzione B) - Active Network Viterbo, Cesena, Città di Massa, CLN Cus Molise, D&G Ascoli, Eur Massimo, Genzano, Italpol, Lazio, Leonardo, Lido di Ostia, Manfredonia, Modena Cavezzo, Prato, Roma, Sporting Hornets


GIRONE C (soluzione A) - Aquile Molfetta, Bovalino, Capurso, Canicattì, Canosa, Catanzaro, Cormar Reggio Calabria, Cosenza, Cus Molise, Gear Siaz Piazza Armerina, Giovinazzo, Itria, Manfredonia, Polisportiva Futura, Regalbuto, Sporting Sala Consilina


GIRONE C (soluzione B) - AP Calcio a 5, Aquile Molfetta, Benevento5, Bovalino, Capurso, Canicattì, Catanzaro, Cormar Reggio Calabria, Cosenza, Cus Molise, Gear Siaz Piazza Armerina, Giovinazzo, Itria, Polisportiva Futura, Regalbuto, Sporting Sala Consilina