breaking news
  • 14/05/2022 22:38 #PlayoffSerieB, Orange avanti: Sardinia sconfitto 9-0
  • 14/05/2022 11:05 Serie C1 Friuli: clamoroso, Manzano-Tarcento non disputata per... assenza degli arbitri!
  • 14/05/2022 11:04 Under 19, playoff: il Cornedo batte per 4-3 l'Arzignano e si qualifica per gli ottavi

06/11/2021 20:45

#SerieA, un #Day7 favorevole al Syn Bios: Victor Mello stende la L84 al fotofinish, vola l'Olimpus

Sette vittorie consecutive nelle prime sette giornate. Il Syn-Bios brucia (ed è proprio col caso di dirlo) all’ultimo secondo la L84 con la giocata gioiello di Victor Mello, si impone per 3-2 dopo aver subito la rimonta ospite quando sembrava che il risultato fosse in cassaforte, si prende altri tre punti e scappa. Sette i punti che i padovani hanno adesso di vantaggio sull’Italservice Pesaro (che ha però una partita in meno), otto sull’Opificio 4.0 CMB, che domani pomeriggio chiuderà la settima giornata della massima serie con il posticipo di Salsomaggiore Terme contro il Pescara.


Che sia veramente l’anno della squadra di Giampaolo? Più che probabile, perché tutto sta riuscendo alla perfezione. E anche dopo la rimonta di Tambani e Miani, che avevano azzerato il doppio vantaggio di Guga e Jefferson, la zampata decisiva di Victor Mello fa capire a chiare tinte che per la conquista dello scudetto tutte le favorite dovranno vedersela con il Syn Bios.


E diremmo anche con l’Olimpus, che in terra vesuviana non si fa scrupoli di travolgere il Real San Giuseppe segnando sette gol, di cui sei nella ripresa dopo che Marcelinho aveva fatto mettere la testa avanti all’intervallo alla squadra di D’Orto. Che raddoppia in avvio di secondo tempo con un rigore di Jorginho, triplica con il primo gol in maglia blues di Mateus, va sul 4-0 con Di Eugenio e dopo la marcatura di Salas, prende definitivamente il largo con Nicolodi, Tres e ancora Jorginho. Solo per la statistica l’autirete di Ducci a tempo quasi scaduto.


Nel pomeriggio, derby beffa per il Lido di Ostia a Ciampino. Cutrupi prima riprende Pina, poi Raubo; capitan Barra mette la freccia ma Portuga firma il pari a meno di tre minuti dalla fine. All’ultimo giro di lancette la zampata decisiva di Joao Salla che condanna la squadra ad un ko davvero amarissimo.


7ª GIORNATA - I RISULTATI (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)


NAPOLI-CAME 4-2 giocata ieri

META CATANIA-VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA 8-3 giocata ieri

ITALSERVICE PESARO-FELDI EBOLI 2-1 giocata ieri

CORMAR POLISTENA-SANDRO ABATE 2-2 giocata ieri

CIAMPINO ANIENE-LIDO DI OSTIA 4-3

REAL SAN GIUSEPPE-OLIMPUS ROMA 2-7

SYN BIOS PETRARCA-L84 3-2

OPIFICIO 4.0 CMB-PESCARA domani, ore 18.15 (diretta Sky)


CIAMPINO ANIENE-TODIS LIDO DI OSTIA 4-3 (pt 1-1)
CIAMPINO ANIENE: Casassa, Isi, Pina, Wilde, Ferretti, Bertolini, Raubo, Divanei, Guti, Pilloni, Joao Salla, Ganzetti, Portuga, De Filippis. All. Ibañes
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, D. Gattarelli, Cutrupi, Leandro, Barra, Esposito, Mentasti, Sanchez, Regini, Cataldo, Navarro, Poletto, Colasanti, A. Gattarelli. All. Grassi
ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Luigi Alessi (Taurianova),crono: Fabio Rocco De Pasquale (Marsala)
MARCATORI: pt 3'05'' Pina (CA), 16'32'' Cutrupi (L), st 1'08'' Raubo (CA), 8'07'' Cutrupi (L), 12'19'' Barra (L), 17'24'' Portuga (CA), 18'56'' Joao Salla (CA)
NOTE: ammoniti Guti (CA), Wilde (CA), Joao Salla (CA), Leandro (L)


REAL SAN GIUSEPPE-OLIMPUS ROMA 2-7 (pt 0-1)
REAL SAN GIUSEPPE: Montefalcone, Ercolessi, Joselito, Micheletto, Salas, Imparato, Crema, Duarte, Patias, Petrov, Bocca, Rodriguez, Bellobuono, Lepre. All. Tarantino
OLIMPUS ROMA: Ducci, Tres, Bagatini, Marcelinho, Nicolodi, L. Pizzoli, A. Pizzoli, Jorginho, Mateus, Grippi, Di Eugenio, Dimas, Tondi. All. D'Orto
ARBITRI: Fabio Cozza (Cosenza), Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria) CRONO: Antonio Marino (Agropoli)
MARCATORI: 14'34'' p.t. Marcelinho (O), 2'20'' s.t. rig. Jorginho (O), 3'21'' Mateus (O), 9'09'' Di Eugenio (O), 10'33'' Salas (RSG), 15'35'' Nicolodi (O), 16'01'' Tres (O), 18'56'' Jorginho (O), 19'52'' Salas (RSG)
NOTE: ammoniti  Ducci (O), Crema (RSG), Salas (RSG), Tres (O), Bagatini (O), Joselito (RSG), Dimas (O), Patias (RSG), Duarte (RSG)


SYN-BIOS PETRARCA-L84 3-2 (pt 1-0)

SYN-BIOS PETRARCA: Bastini, Grossi, F. De Luca, Don, F. Mello, Marchese, Fetic, Rafinha, Parrel, Kakà, Juchno, V. Mello, Guga, Jefferson, Fiuza, Alves. All. Giampaolo

L84: Pedro Henrique, Tuli, Lucas, Josiko, Cabeça, Podda, Iovino, Cerbone, Dragone, Turello, Alan, Tambani, Miani, Luberto. All. De Lima

ARBITRI: Simone Zanfino (Agropoli), Andrea Saggese (Rovereto), crono: Carmine Genoni (Busto Arsizio)

MARCATORI: pt 8’ Guga (P), st 11' Jefferson (P), 15’19” Tambani (L84), 17’28” Miani (L84), 19’59” V. Mello (P)

NOTE: ammoniti Cabeça (L84), Jefferson (P), Tuli (L84), Kakà (P), Josko (L84). Espulso al 15’ st Tuli (L84) per somma di ammonizioni