breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

14/01/2021 09:54

Dal Montesicuro alla Syn Bios, il ritorno: Diego Moretti potrebbe ritrovare la porta del Petrarca?

Paolo Morlino ci crede. Il terzo posto in classifica stuzzica troppo le fantasie del patron del Petrarca che da quando ha abbracciato il brand Syn Bios ha letteralmente cambiato marcia. Un podio fin qui più che meritato, con la possibilità tutt’altro che remota di poter insediare la piazza d’onore dell’Italservice che avvalorerebbe il potenziale di un roster nel quale mister Giampaolo potrebbe molto presto veder inserite altre due pedine. Insomma, viene da dire attenti a questa Syn Bios, perché dal brutto anatroccolo dello scorso torneo è venuta fuori una principessa a tutti gli effetti, con tanto di classifica a fare da testimone.


MORETTI… MA NON SOLO - Roster che, dunque, potrebbe venire allargato da Morlino, che di concerto con Luca Giampaolo ha convenuto sulla necessità di arricchire il corpo portieri, richiamando quel Diego Moretti che nella stagione stoppata dal Covid era il titolare dei pali petrarchini. Ieri sera la comunicazione del Montesicuro, con il ds Marchegiani che salutava in maniera accorata il portiere italo-statunitense (ma cresciuto proprio nel club dorico) augurandogli le migliori fortune per il ritorno in Serie A. Con chi? La Syn Bios, ovviamente, e il matrimonio potrebbe ricomporsi nelle prossime ore.


In attesa di nuovi innesti. Uno in particolare. Quello velatamente accennato in tempi natalizi riguardo Fellipe Mello. Si lavora in regime underground, ma presto la trattativa potrebbe finalmente vedere la luce… e la sua (positiva) chiusura.