breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

13/01/2021 23:49

Despotovic saluta (ora ufficialmente) Mantova: "Un' esperienza positiva". Jeffe in direzione Mincio

Per Frane Despotovic l’avventura nella terra di Virgilio è arrivata al capolinea. Martedì sera, a Matera, l’ultimo atto di questa prima esperienza italiana da allenatore: solamente nella tarda serata di mercoledì il Mantova ha divulgato la comunicazione ufficiale del suo esonero con un sintetico comunicato sulla pagina facebook del club: pienamente confermate, dunque, le nostre anticipazioni, in particolare quella di ieri (LEGGI QUI).


LA NOTA UFFICIALE - “Mantova Calcio a 5, comunica di aver risolto il rapporto di collaborazione con il tecnico della prima squadra Frane Despotović. Nel ringraziarlo per il lavoro svolto sino a questo punto della stagione, gli augura le migliori fortune sportive per il proseguo e il futuro della sua carriera”.


IL SALUTO DI DESPOTOVIC - Per il tecnico spalatino non ci sarà, dunque, un domani sulla panchina biancorossa: l’esonero gli è stato comunicato nell’immediato dopo partita con il Signor Prestito.


- Che giudizio da Despotovic a questa esperienza?


“Riguardo i miei ultimi mesi nel Mantova posso tranquillamente dire che è stata una esperienza positiva. Piena di emozioni, nuove amicizie, futsal di alto livello. Una grande scuola per me. Eravamo partiti bene, poi dopo siamo calati ma sempre lottando e dando il massimo. Eravamo un buon gruppo e non avevamo paura di giocare futsal di alti livelli”.


Il segreto di quell’inizio travolgente? Despotovic riavvolge il nastro.


“La squadra e stata construtita da giocatori quasi tutti voluti da me e senza nessuna esperienza in Serie A. Siamo cresciuti bene, in modo omogeneo, alcuni giovani sono cresciuti anche di piu. Ma tutti sappiamo che il processo della crescita, così come quello di poter guadagnare esperienza, richiede tempo e pazienza e la Serie A forse non ti permette di poter aspettare tutto questo tempo. Purtroppo nel nostro sport, un allenatore dipende molto dai risultati e noi non ne avevamo di positivi nelle ultime gare e la societa ha deciso di cambiare allenatore. Rispetto la decisione, al Mantova auguro sempre le cose migliori e ringrazio i dirigenti per la preziosa opportunità che mi è stata concessa”.


ARRIVA JEFFE? - Si fanno sempre più insistenti le voci che potrebbe essere Luis Zeni Jeffe a prendere il posto di Despotovic sulla panchina mantovana. Luis è tornato dal Brasile: per rispondere alla chiamata in arrivo (ma per quanto ne sappiamo già pervenuta… con tanto di risposta positiva) dalle sponde del Mincio?





Foto: Libralato (Divisione Calcio a 5)