breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

27/02/2021 21:09

Dimas (poker) e l’Olimpus dominano la scena: il Ciampino cede il passo alla capolista nel big-match


Primo tempo tattico, con un solo gol a referto, ripresa pazza con 12 reti siglate. Girandola di emozioni al PalaOlgiata, alla fine la spuntano i padroni di casa che vedono la Serie A ormai a un passo. Ciampino che resta comunque al secondo posto del Girone B.

PRIMO TEMPO - Inizio del match abbastanza tirato, con le due squadre che non si espongono eccessivamente. Ducci da una parte e Venuti dall’altra (titolare al posto dello squalificato Tomaino) arginano le prime conclusioni della sfida. A metà primo tempo Reali prova la mossa a sorpresa inserendo Zonta come portiere di movimento. La scelta, purtroppo, non porta i frutti sperati: il Ciampino perde un sanguinoso possesso a centrocampo e Jorginho rompe l’equilibrio, firmando il più facile dei gol. Il Ciampino prova a reagire, ma l’Olimpus si chiude bene e, quando ha il pallino del gioco, fa scorrere i secondi con infinite ragnatele di passaggi.

SECONDO TEMPO - La ripresa ha tutto un altro sapore. Dopo quattro minuti, i Blues raddoppiano con Dimas e dopo un minuto e mezzo trovano anche la terza rete con Chimanguinho. Prima del settimo minuto è Lelé a siglare la prima rete di giornata dei suoi, seguito poco dopo da Mario Paz. I due gol del Ciampino non spaventano l’Olimpus, che ha le forze di riportarsi sul +2 con Dimas. Il Ciampino non molla e accorcia di nuovo le distanze con Dall’Onder, prima che lo stesso Dimas segni il momentaneo 5-3. Il Ciampino subisce il colpo e crolla sotto i colpi di Jorginho e ancora Dimas, che portano il parziale sul 7-3. Dall’Onder prova a dare la scossa, ma il finale è di marca Olimpus: prima Suazo e infine Federico Di Eugenio, su calcio di punizione, fissano il risultato sul 9-4 conclusivo.

OLIMPUS ROMA - CIAMPINO ANNI NUOVI 9-4 (pt 1-0)
OLIMPUS ROMA: Ducci, A. Di Eugenio, Achilli, Dimas, Lolo Suazo, Musso, Ghiotti, A. Pizzoli, L. Pizzoli, Jorginho, F. Di Eugenio, Chimanguinho. All. D'Orto
CIAMPINO ANNI NUOVI: Venuti, Pina, Paz, Lopez, Dall'Onder, Felici, Terlizzi, Lelé, Zonta, Rosati, Giorgi, Spreafico. All. Reali
ARBITRI: Angelo Tasca (Treviso), Alberto Volpato (Castelfranco Veneto). Crono: Ivano Pubblico (Roma 1)
MARCATORI: pt 12'12'' Jorginho (O), st 4'22'' Dimas (O), 5'42'' Chimanguinho (O), 6'38'' Lelé (C), 8'58'' Paz (C), 9'23'' Dimas (O), 10'08'' Dall'Onder (C), 11'30'' Dimas (O), 13'44'' Jorginho (O), 14'11'' Dimas (O), 15'20'' Dall'Onder (C), 18'40'' Suazo (O), 19'21'' F. Di Eugenio (O)

NOTE: ammoniti Lolo Suazo (O), Ghiotti (O), Jorginho (O)


Ufficio Stampa Ciampino Anni Nuovi