breaking news

14/02/2021 09:42

Doppio Urio, Alemao e Imamovic: l’Atletico Nervesa supera l’Aosta e resta in scia del primo posto

L’Altetico Nervesa non sbaglia contro l’Aosta. Il 4-1 ottenuto a Montebelluna certifica l’ottimo momento di salute del quintetto di Brusaferri. Il match, valevole per il recupero della quarta giornata di andata, si è disputato a campi invertiti. Una gara giocata a viso aperto da entrambe le formazioni con la squadra ospite sempre pronta a chiudersi e agire in contropiede con palle lunghe.

 

Proprio grazie ad un contropiede, che mette il vice-cannoniere del campionato Da Silva, a tu per tu con Decrescenzo al 16' del primo tempo per il vantaggio ospite. Da quel momento i padroni di casa si svegliano e aumentano il ritmo di gioco e ribaltano la gara in due minuti grazie ad un bel contropiede concluso da Alemao su assist di Bellomo e con un gran calcio da fuori di Urio per il definitivo 2-1 di fine prima frazione.

 

Il secondo tempo è gestito magistralmente da Alemao e compagni che trovano altri due goal con Imamovic e ancora con Urio mettendo una seria ipoteca sui tre punti in palio.

La gara termina senza grandi occasioni per gli ospiti che provano anche l'arma del quinto uomo ma non riesco ad impensierire DeCrescenzo.

 

Tre punti che mantengono al secondo posto l'Atletico Nervesa a sole due lunghezze dalla vetta.

AOSTA-ATLETICO NERVESA 1-4 (pt 1-2)
AOSTA: Frezzatto, Calli, Da Silva, Mascherona, Zatsuga, Pettinari, Pellegrino, Harir, Piccolo, Bianqueti, Berthod, Belmonte. All. Rosa
ATLETICO NERVESA: Decrescenzo, Leandrinho, Alemao, Urio, Bellomo, Oussama, Yous. Goudadi, Casagrande, Di Guida, Imamovic, Kharbouch, Zambon. All. Brusaferri
ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Stefano Billo (Vicenza). Crono: Francesco Salmoiraghi (Bologna)

MARCATORI: pt 16' Da Silva (A), 17' Alemao (N), 18' Urio (N), st 3' Urio (N), 16' Imamovic (N)
NOTE: ammoniti Alemao (N), Urio (N), Di Guida (N)

 

Ufficio Stampa Atletico Nervesa