breaking news

26/05/2022 21:25

Edgar Bertoni, un vincente anche in panchina: la Dibiesse Miane in corsa per lo scudetto Under 21!

L'Under 21 della Dibiesse Miane si sta preparando a partecipare alla fase nazionale, dopo aver dominato in quella regionale. In vista della doppia sfida agli emiliani della X Martiri (andata prevista per il 29 maggio a Ferrara, ritorno fissato per il 5 giugno a Miane), abbiamo scambiato due parole con il mister biancoverde Edgar Bertoni, sfruttando l'occasione per ripercorrere la trionfale stagione nel campionato veneto. 


- Edgar, a cosa si deve questo successo secondo te? 


"Il trionfo è tutto merito del gruppo, forte e unito, che i ragazzi hanno creato. Tutti hanno dato il loro contributo per questo traguardo" 


- Quali qualità dei tuoi ragazzi ti sono piaciute di più?  


"Vedere che i ragazzi si divertono giocando mi riempie di gioia, questo però lo fanno sempre nel rispetto delle regole che impongo loro". 


- Cosa pretendi prima di tutto dai tuoi ragazzi? 


"La crescita avviene un passo alla volta, piano piano si migliora e così io chiedo di più. Però due sono le cose a cui non rinuncio mai, la voglia e il sorriso". 


- Vittoria del campionato a parte, come commenteresti l'andamento dell'Under 21 nel corso della stagione? 


"Direi che l'Under 21 non si è affatto comportata male; c’è stata voglia di fare bene e questo è un fattore che ci ha portato a migliorare sempre. Qui si lotta fino alla fine". 


- E adesso quali sono le tue aspettative per la fase nazionale? 


"Non sarà per niente facile, soprattutto se teniamo conto del fatto che i nostri fuori quota non potranno giocare". 


- In cosa può migliorare il Bertoni allenatore? 


"Ora come ora ti dico che sarò sempre in modalità allievo, perché a volte si impara anche dai più giovani. Ho iniziato una nuova esperienza che mi sta piacendo tanto, vedremo".