breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

20/12/2020 23:22

Fenice, il primo derby (in A2) nel segno della tradizione: al "Franchetti" finisce 3-3

Come il primo derby in Serie B anche il primo di A2 tra Città di Mestre e Fenice si conclude con un pareggio e con lo stesso risultato: 3-3. Gara molto equilibrata con i due portieri Vento e Putano protagonisti di numerose parate decisive.

LA CRONACA - Pagana lancia subito titolare Kokorovic, è il nuovo acquisto che al 13’ lancia Ortolan che, a tu per tu con Putano, infila in rete il pallone che sblocca il derby. Passa un minuto e i padroni di casa pareggiano con il destro di Mazzon che trova la deviazione di Crescenzo di testa sul secondo palo. Il primo tempo si conclude in parità, con Zannoni che è costretto ad abbordare il campo a seguito di un infortunio.

All’inizio del secondo tempo i ragazzi di Pagana si portano subito in vantaggio: calcio d’angolo per il Mestre, ripartenza guidata da Caregnato che triangola con Botosso e porta in vantaggio la Fenice. Ancora un minuto dopo il Mestre pareggia nuovamente con Crecenzo: errore colossale della difesa ospite con Vettore che soffia il pallone a Tenderini e serve appunto Crescenzo che, a porta vuota, infila il 2-2. Al 7’ Ortolan si becca il secondo giallo e il Mestre trova il primo vantaggio della gara sfruttando la superiorità numerica: dopo un accurato giro palla è ancora Crescenzo a trovare il gol e la tripletta personale. Pagana inserisce Nalesso come portiere di movimento ed è proprio il centrale arancioneroverde a siglare il definitivo 3-3.

Matteo Banzato

CITTÀ DI MESTRE-FENICE VENEZIAMESTRE 3-3 (pt 1-1)
CITTÀ DI MESTRE: Putano, Mazzon, Crescenzo, Zannoni, Quinellato, Bordignon, Biancato, Peron, Vettore, Conte, D’Erme, Tiozzo. All. Regondi
FENICE VENEZIAMESTRE: Vento, Caregnato, Kokorovic, Botosso, Ortolan, Bertuletti, Pace, Marton, Cavaglià, Tenderini, Nalesso, Yaghoubian. All. Pagana
ARBITRI: Martina Piccolo (Padova), Fabio Pozzobon (Treviso), crono: Costantino D’Andrea (Mestre)
MARCATORI: pt 13’04’’ Ortolan (FVM), 14’26’’ Crescenzo (CDM), st 3’06’’ Caregnato (FVM), 4’ Crescenzo (CDM), 8’56’’ Crescenzo (CDM), 13’57’’ Nalesso (FVM)
NOTE: ammoniti Quinellato (CDM), Putano (CDM), Ortolan (FVM), Kokorovic (FVM), Biancato (CDM), Nalesso (FVM). Espulso al 7’07’’ del s.t. Ortolan (FVM) per somma di ammonizioni

 

 

 

Foto: Traverso