Futsal Celano in salute: doppietta tra Coppa e campionato. Allungo Sport Center, ma il Silvi tiene

In archivio la giornata numero undici del campionato abruzzese di Serie C1, che ha fatto registrare le importanti affermazioni sia dello Sport Center Celano, vittorioso per 3-2 nel derby con l’Orione Avezzano, sia dell’Atletico Silvi, che ha vinto nettamente sui Lions Bucchianico rispondendo alla capolista, ora a +3 sul Sulmona che riposava. Peligni agganciati al secondo posto dall’Atletico Silvi e messi nel mirino anche dal Futsal Celano, che sembra aver ritrovato lo smalto migliore andando a prendersi i tre punti sul campo della Fenice, sempre più magliara del torneo. 


Frena il Lanciano, che si arrende ad Atri dove i padroni di casa si impongono per 6-4 recuperando preziose posizioni in classifica. Da seguire l’ascesa della Minerva: i chietini passano con un britannico 2-0 a L’Aquila e avvicinano le alte quote. In coda preziosa affermazione della Lisciani Teramo sul Vasto e del Città di Chieti sulla Dynamo Faras.


CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DOPO LA 9ª GIORNATA


COPPA ITALIA - Nel corso della settimana, intanto, erano state giocate le gare di andata dei quarti di finale della Coppa Italia regionale. Nei due confronti giocati mercoledì 24, vittorie casalinghe per Futsal Celano (7-3 al Lanciano) e Lisciani Teramo (prezioso 5-3 allo Sport Center Celano); il giorno precedente il Città di Chieti si era imposto in trasferta alla Minerva per 3-2, mentre nel derby teramano pari e patta (1-1) tra Hatria Team e Atletico Silvi.


Le gare di ritorno si giocheranno mercoledì 8 dicembre a campi invertiti. Le quattro vincitrici otterranno la qualificazione per la Final Four in programma agli inizi di gennaio del 2022.





Bella foto: il capitano del Futsal Celano, Marianetti, assieme ad alcuni compagni di squadra