Gear Siaz, ultima chiamata per i playoff. Goulart lancia in resta: ''Lotteremo fino alla fine!''

Un derby dove giocarsi il tutto per tutto. La Gear Siaz Piazza Armerina ospita il Regalbuto al PalaFerraro, per cercare di ottenere tre punti utili a centrare una storica qualificazione play-off, al primo anno nel campionato di Serie A2. Potrebbe, però, non bastare vincere contro la squadra di Paniccia (già certa del suo quarto posto e quindi della partecipazione alla off-season). Tutto dipenderà dall’esito di Bovalino-Bernalda: una vittoria dei calabresi, oppure un pareggio, consentirebbe alla Gear (sempre a patto che superi il Regalbuto) di brindare ai play-off.


 Mister Goulart, come ci arriva la squadra a questo match, dopo questa lunga sosta.


“Abbiamo avuto due settimane per lavorare bene e per correggere gli errori. Ora ci apprestiamo alla gara col Regalbuto e la dobbiamo interpretare esattamente come se fosse una finale. Paiva? Ha subito un brutto infortunio, sta ancora facendo terapia e non sappiamo se sarà della gara.


Regalbuto avversario pericoloso.


“Ci aspetta una partita dura, proprio come tutte quelle disputate fino a qui. Conosciamo l’importanza di questo appuntamento e noi dobbiamo solo pensare a fare la nostra parte e lottare fino alla fine. Non sarà facile contro una squadra forte”.