breaking news New
  • 15/01/2021 22:28 Un altro match (di Serie B) che slitta per il Covid: Cagli-Ternana rinviata a data da destinarsi
  • 15/01/2021 20:31 Il fattore Covid colpisce ancora: tredici gare rinviate tra A2 e B in programma domani
  • 15/01/2021 10:14 Effetto Covid: Futsal Bitonto-Mirto rinviata al 20 febbraio, salta anche Potenza Picena-Russi
  • 14/01/2021 14:44 Serie A: la gara di sabato 23, tra Syn Bios Petrarca e CDM Futsal, si giocherà alle ore 15
  • 14/01/2021 14:43 Cambio di orario, anticipato il recupero di martedì: Real San Giuseppe-Italservice in campo alle 16
  • 14/01/2021 12:27 Città di Capena: il 17 gennaio si recupera col Granzette, il 26 in casa del Montesilvano
  • 14/01/2021 12:26 Serie A2, cambia l’orario di due partite: Prato-L84 e Regalbuto-Napoli anticipano di un’ora
  • 14/01/2021 12:26 Serie B: Mgm-Domus slitta al 10 febbraio; cambia l’orario di Fossolo-Atlante (si gioca alle 18)
  • 12/01/2021 16:49 Il Covid colpisce ancora: rinviato il derby di recupero tra Maccan Prata e Pordenone

12/01/2021 12:33

Giorgione, Marani chiama i rinforzi: (ri)ecco Ayyoub e Balaban! Domani il recupero con l'Udine City

Il Giorgione ha sempre dichiarato di voler mettere in campo tutti e mezzi e le forze disponibili per poter mantenere la serie B. Categoria dimostratosi molto impegnativa quest’anno, in un contesto assai complicato. 

Ecco allora che mister Marani chiama altri due ragazzi a dar man forte, due vecchie conoscenze, due ragazzi già allenati in passato e in parte cresciuti calcisticamente con lui.

Si tratta di Tilan Ayyoub, classe 1992, in forza alla Tiemme Grangiorgione in Serie C1 (categoria ancora ferma causa protocollo COVID) e Alexandru Marius Balaban (foto), classe 1999, che proprio con il Giorgione ha fatto incetta di titoli, vincendo il campionato Giovanissimi Veneto, campionato Juniores Veneto, e la Coppa Italia di categoria, senza dimenticare il successo al Trofeo delle Regioni del 2016. 

Considerato che non c'è molto tempo per inserire i ragazzi nel gioco collettivo della squadra, si è pensato a un tipo di soluzione con ragazzi formati e conosciuti. Entrambi hanno già sostenuto una sessione di allenamento con la squadra e domani saranno in campo a Udine.

Il Giorgione è reduce da un pareggio a Palmanova che soddisfa a metà.  Pur avendo fatto di tutto per vincere, giocando anche in maniera insistita con il portiere di movimento, la vittoria non è arrivata. Poco importa, bisogna guardare avanti.  La classifica è corta e la squadra di Marani vuole provare a fare punti su qualsiasi campo e non lasciare nulla di intentato. Lo spogliatoio è unito, i ragazzi carichi.

 

Ufficio Stampa Giorgione