Godego, Bissuola troppo forte. Bardella: ''Complimenti a loro, hanno una grande organizzazione''

Anche il Futsal Godego si è dovuto nuovamente arrendere alla forza straripante del Bissuola. Nell'ultimo venerdì di Serie C1, i godigesi in trasferta al PalaFranchetti sono stati sconfitti per 6-0 dalla formazione veneziana. I biancoamaranto allenati da Simone Calabretto si sono dovuti misurare con un avversario che non ha fatto sconti nonostante la pratica del titolo già archiviata. Una sconfitta quasi inevitabile per i trevigiani che ora però si trovano a giocarsi il tutto per tutto nelle restanti due gare di campionato.

Il godiegese Andrea Bardella ci racconta un match praticamente monopolizzato dalla compagine di mister Paglianti. 

- Che partita è stata con il Bissuola? Meritavate un passivo così pesante? 

"È stato un match a senso unico. Il Bissuola ha meritato la vittoria; è veramente un'ottima squadra che anche venerdì ha dimostrato la sua forza e la sua organizzazione. Complimenti a loro per la promozione in Serie B". 

- C'è qualche aspetto della gara che secondo te si poteva gestire meglio? 

"Sicuramente si poteva fare qualcosa in piú. Dobbiamo ancora concretizzare le occasioni che ci capitano ed essere più tranquilli nella gestione del pallone, aspetti che bisogna migliorare da subito. Non mi nascondo: venerdì ci giochiamo la stagione con l'Antenore Padova e non abbiamo margini di errore". 

E qui Bardella non sbaglia assolutamente: i patavini, penultimi, inseguono il Godego a due punti di distanza e con una partita in meno. Sicuramente affrontare una formazione di prim'ordine come il Bissuola avrà insegnato qualcosa.

l.m.