breaking news
  • 11/05/2021 21:37 #Under19: Fortitudo Pomezia alla terza fase play-off. Superato 5-4 il Real Ciampino

30/04/2021 18:50

Barbieri illude il Modena Cavezzo, il Lecco la ribalta con Gallinica, Hunting e Iacobuzio e avanza

E’ il Lecco  a staccare il biglietto per la seconda semifinale piegando il Modena Cavezzo al termine di una sfida avvincente, che ha visto al squadra di Parrilla andare in svantaggio dopo pochi minuti, per poi riuscire progressivamente a rimontare il margine, passare a condurre e chiudere il match tra gli applausi della dirigenza che ha seguito i blucelesti al PalaSavelli di Porto San Giorgio. Epilogo di stagione amaro per gli uomini di Nunzio Checa, costretti alla resa da una squadra che ha avuto il merito di sfruttare al massimo le migliori occasioni da rete.


LA CRONACA - Partita che si gioca sin dal fischio d’inizio ad alti livelli. Dopo 2’10” Guerra, favorito da un rimpallo, conclude a fil di palo. Il Modena Cavezzo appare più convinto e pochi attimi dopo il 3’ sblocca il risultato: punizione di Guerra, palla a Barbieri, piatto destro chirurgico e sfera che si spegne nella rete di Di Tomaso.


Modena che commette qualche fallo di troppo e dopo 8’30” esaurisce il bonus. Il Lecco cresce col passare dei minuti, all’11’11” grande giocata di Hunting con tiro che sfiora l’incrocio dei pali. Poi è

Rapacchietta che viene pescato libero davanti al portiere avversario ma il suo pallonetto è debole. Il forcing del Lecco viene premiato al 15’35”: tiro libero che Gallinica realizza di precisione sulla sinistra di Di Tomaso. Al 18’ bella iniziativa di Amarante, ma Di Tomaso è bravo a ribattere, sul successivo angolo ancora il portiere lariano sventa su Barbieri. Poi è Guerra a provarci al 18’42”, il suo sinistro lambisce l’incrocio dei pali: non accade più nulla, giusto 1-1 il risultato al riposo.


Ritmi elevati anche al rientro dagli spogliatoi, con il 

Modena Cavezzo che va vicino al nuovo vantaggio al 2’35”, ma il destro di Alessio Cellurale si stampa sulla traversa. Al 6’59” il Lecco completa la rimonta: rinvio di Di Tomaso, Ozeas controlla e di suola appoggia a Hunting, diagonale nell’angolo opposto e 2-1 per il Lecco, che sfiora anche il terzo gol con Ozeas, sul quale Latino si supera deviando in angolo.


Lariani pericolosi al10’ con Iacobuzio e Mentasti, ma Latino prima ribatte sul capitano e poi blocca il pallone sul tap-in del numero 4 bluceleste. Sul fronte opposto palla-gol per Dudù, liberato sulla sinistra ma è bravo Di Tomaso a ribattere. Capovolgimento di campo, al 12’20” affondo sull’out sinistro di Mentasti, diagonale che taglia tutta l’area della porta modenese e si spegne di poco a lato senza che nessun compagno intervenga. Ci prova anche Joao al 14’49” ma il suo destro non centra lo specchio della porta


Timeout chiamato da Nunzio Checa. Amarante, con la maglia da portiere di movimento, si divora il gol del 2-2 sparando alle stelle davanti alla porta, si cambia campo e al 17’22” è clamoroso il palo di Hunting, poi Iacobuzio si avventa sulla palla lasciata vacante da un’indecisione modenese per infilare la porta vuota e portare i lariani sul 3-1. Arrembaggio finale del Modena Cavezzo che non produce effetti: finisce 3-1, ora per il Lecco ci sarà una tra Aquile Molfetta e Cus Ancona nella seconda semifinale del Primo Maggio.


MODENA CAVEZZO-LECCO 1-3 (pt 1-1) 
MODENA CAVEZZO: Latino, Guerra, Barbieri, Amarante, A.Cellurale, Rapacchietta, Dudu Costa, Di Carlo, N.Cellurale, Doffour, M. Checa, Nave. All. N.Checa
LECCO: Di Tomaso, Joao, Hartingh, Iacobuzio, Gallinica, Mentasti, Riccardi, Castillo, Lucchese, De Stefano, Ozeas, Minasi. All.Parrilla
ARBITRI: Salvatore Cucuzzella (Ragusa), Andrea Oggiano (Olbia), crono: Ionut Cristea (Albano Laziale)
MARCATORI: pt 3'04" Barbieri (MC), 15'35" Galenica (t.l., L), 6'59" Hunting (L), 17'56" Iacobuzio (L)
NOTE: ammoniti Amarante (MC), Castillo (L), A.Cellurale (MC), Iacobuzio (L), Hunting (L)