breaking news New

17/01/2021 16:28

Halimi fa la differenza, lo Sporting Altamarca fa 13 (vittorie di fila): a Maser cade il Giorgione

Inizia il girone di ritorno, anche se per ovvi motivi il girone di andata deve essere ancora completato, ma mister Serandrei non molla la presa sui ragazzi e pur privo di Meo e Baron per squalifica, sfida un Futsal Giorgione ridimensionato a causa di squalifiche ed infortuni che cerca punti-salvezza per quello che è il secondo derby tra i due club in ambito nazionale.


LA CRONACA - Lo Sporting a differenza degli ultimi match parte molto più deciso con un buon ritmo e un’intensità che fanno capire da subito l’inerzia del match con un’immediata occasione per Coppe, che da fuori area conclude ottenendo solo un angolo. A passare, però, è il Giorgione con capitan Duda, Ait Cheikh imbuca, ma Duda è lesto a intercettare la palla sorprendendo Miraglia da pochi passi. Lo Sporting non si scompone e si propone subito alla ricerca del pareggio con i tentativi di El Johari e Ouddach. All’8′ la giocata del pareggio di quello che è l’uomo più in forma in casa Sporting: Halimi, spalla alla porta, si gira, trova il varco e conclude a rete  per l’1-1.


Capitan Malosso e compagni non mollano, un minuto dopo, grandissima giocata laterale di Ouddach che salta due uomini e serve in mezzo l’accorrente Murador che supera l’estremo Arthur: secondo gol consecutivo per il classe 2003 e 2-1 Sporting. All’11′ il tris: Halimi recupera palla nella sua trequarti, si invola in contropiede, supera due uomini e da sinistra realizza con uno splendido pallonetto deliziando gli occhi dei pochi dirigenti presenti per il punto del 3-1. Lo Sporting continua a creare occasioni con Ouddach al 15′, mentre Ait Cheikh colpisce il palo al 16′, e anche Coppe poco dopo sfiora il gol, come lo stesso El Johari, servito da Miraglia quinto di movimento. Al riposo l’Altamarca conduce 3-1.


Nella ripresa, mister Serandrei schiera dall’inizio Casarin, centrale classe 2001 per una prima parte di tempo dove lo Sporting sarà in pieno controllo della partita, senza incorrere in rischi e anzi andando sul 4-1 con Rosso in versione pivot, che riceve da El Johari, si gira e conclude a rete per il suo personalissimo sesto centro stagionale. All’8′ è Ouddach che ci prova ancora, ma non trova la via della rete, rete che Murador sfiora poco dopo recuperando la sfera e esibendosi in un personalissimo contropiede che premia l’estremo castellano in uscita. Il Giorgione però non demorde e ci crede, colpendo un palo con Balaban e siglando il gol del 4-2 con Tilal, il neo-acquisto arrivato pochi giorni fa dal Grangiorgione.


Undicesima vittoria consecutiva, record in casa Altamarca che allunga la serie a tredici successi di fila, conteggiando la stagione scorsa. Soddisfatto mister Serandrei e tutto il suo staff a fine partita per quanto visto in campo: la gestione del gruppo, il minutaggio dato a tutti i giocatori di movimento, soprattutto gli under e aver ottenuto tre punti prima della sfida di sabato alla AGSM Arena di Verona contro l’Hellas di mister Pino Milella.


SPORTING ALTAMARCA-FUTSAL GIORGIONE 4-2 (pt 3-1) 

SPORTING ALTAMARCA: Mattiola, Ouddach, Murador, De Paoli, Malosso, Coppe, Ait Cheikh, Halimi, Miraglia, Rosso, El Johari, Casarin. All. Serandrei.

FUTSAL GIORGIONE: Bernardi, Portaluri, Balaban, Beltrame, Guidolin, Dos Santos, Ditto, Till, Toso, Duda, Plaza, Del Mestre. All. Marani

MARCATORI: pt 2’ Duda (FG), 8’ Halimi (SA), 9’ Murador (SA), 11’ Halimi (SA), st 4’ Rosso (SA), 12’ Tilal (FG)

NOITE. ammoniti Ait Cheikh e El Johari per lo Sporting Altamarca