breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

23/12/2020 23:05

I recuperi: salta il fattore campo, vincono tutte le big, Elia (cinquina) esalta la Diaz

Vigilia di Natale all’insegna dei recuperi nel campionato di Serie B, con due capolista in campo ed ambedue vittoriose in una tornata in cui il fattore campo è letteralmente saltato, visto che anche nelle due gare giocate nel quadrante meridionale sono arrivate altrettante vittorie esterne.

Nel girone A il Leon Monza Brianza si impone per 4-1 nel recupero della seconda giornata a Lanzo Torinese: testa-coda aperto da un gol di Pozzi al quale si aggiungeva quello di Previtali prima del riposo; nella ripresa Simonetta ridava fiato alle speranze del Val d’Lans, nel finale Parvopasso tentava anche la carta del portiere di movimento ma nelle battute e conclusive ancora Pozzi e Finoti andavano a segno per la squadra di Ghinzani, che porta addirittura a otto i punti di vantaggio sulla Elledi Fossano, prima a inseguitrice.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE A

 

Nel girone C, partita senza storia a Bagnolo, con la Pro Patria San Felice in doppia cifra nell’altro testa-coda di giornata. Ospiti che chiudevano l prima frazione sul 5-1 per completare la goleada con altre sei marcature nella ripresa: 11-1 per i giallorossi il risultato conclusivo che rafforza la leadership di Drago & C., a punteggio pieno dopo otto gare, con cinque lunghezze di vantaggio sul Modena Cavezzo (che ha però una partita in meno) e sei sull’OR Reggio Emilia.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE C

 

Importante vittoria esterna per la Diaz Bisceglie nel girone G, anche se risultato finale di 7-3 ha preso le dimena suoni finali solo nella parte conclusiva del match. Che la Real Dem aveva iniziato portandosi in vantaggio con Correia, subendo l’uno-due dei pugliesi a firma Elia (nella foto di archivio), grande protagonista del match con cinque reti sul tabellino. Rosato impattava in avvio di ripresa, ma ancora Elia faceva il vuoto con altre tre marcature, inutile il quinto di movimento tentato dagli abruzzesi. In classifica la Diaz aggancia la Real Dem a quota sei punti.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE G

 

Infine, nel girone H, altra vittoria di larghe proporzioni per la Futura ad Acireale, con gol-lampo di Cividini dopo tre soli secondi (sicuramente un record nella disciplina). Nel primo tempo vanno a segno anche Zamboni ed Everton prima del 4-0 con cui si va al riposo ancora di Cividini. Nel secondo tempo, l’allungo dei reggini con due reti di Laganà, quindi Vergine e Mallamaci, con nel mezzo il punto della bandiera di Cosano che fissava il finale di 1-8. Una vittoria che vale la vetta della classifica per la Futura, che si porta a 16 punti, uno in più del Megara Augusta che ha però una partita in meno, mentre l’Agriplus rimane al palo a far compagnia alla PGS Luce.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE H