breaking news

13/02/2021 22:02

Il Cobra non morde ma ispira: Salas e Marcelinho mettono le ali all'Italservice, colpo gobbo a Este

Tosta, tostissima Italservice che sul campo di una grande Petrarca vince 2-1. E’ servita una prova di cuore, da Italservice per intenderci. Con le unghie e con i denti i biancorossi hanno strappato tre punti di indiscusso prestigio. Orfani dell’infortunato Taborda e dello squalificato Cuzzolino, gli uomini di mister Fulvio Colini hanno difeso fortissimo e colpito nei momenti chiave del match.

Sugli scudi i due portieri Miarelli e Bastini nel primo tempo che si chiude 0-0. La sblocca il ‘Cholito’ Salas nella ripresa, bravo a siglare di prepotenza la rete del vantaggio al termine di una insistente azione offensiva biancorossa.

Neanche il tempo di esultare, però, che Rafinha ricorda a tutti le sue grandi qualità: aggancio sensazionale e guizzo vincente che trafigge l’incolpevole Miarelli. L’Italservice Pesaro però è arrivata a Padova preparata, conosceva e rispettava la propria avversaria e con tenacia ha retto l’urto.

Tonidandel e compagni si sono subito rimessi in ordine, hanno continuato a non concedere occasioni e poi il tandem Borruto-Marcelinho è risultato fatale in ripartenza. Il Cobra ha guidato il contropiede e poi con la solita lucidità del fuoriclasse ha servito l’assist vincente a Marcelinho che non ha fallito l’appuntamento col gol.

Rete che risulterà decisiva perché nel finale l’Italservice respinge i tentativi di rimonta locali col powerplay e alla sirena può esultare. Un successo – il settimo in altrettante partite del girone di ritorno – che garantisce ai biancorossi di restare in scia alla capolista Acqua&Sapone (-1).

E’ stata soprattutto la vittoria del gruppo. Da applausi la gara dello stoico Honorio, che con un problema a una gamba che si porta dietro da alcune settimane, stringe i denti da campione qual è per il bene del gruppo e tira fuori una prestazione sontuosa.

Ufficio Stampa

SYN BIOS PETRARCA-ITALSERVICE PESARO 1-2 (pt 0-0)

SYN BIOS: Bastini, Joselito, Rafinha, Parrel, V. Mello, Moretti, Bargellini, Disarò, Polato, F. Mello, Jorge Alba, Fornari, Vitale, De Luca. All. Giampaolo.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Fortini, Honorio, Canal, De Oliveira, Vesprini, Guennounna, Ciappici, Antonioni, Tonidandel, Salas, Borruto, Marcelinho, Jefferson. All. Colini.

ARBITRI: Manzione (Salerno), Cannistrà (Catanzaro). Crono: Fior (Castelfranco Veneto).

MARCATORI: st 6’38” Salas (IP), 7’22” Rafinha (SB), 12’18” Marcelinho (IP)

NOTE: ammoniti Alba (SB), Rafinha (SB), Bargellini (SB)