breaking news

21/05/2021 21:53

Il Covid non allenta la presa e il Syn-Bios chiede il rinvio dei playoff: con la Feldi il 5 giugno?

Non c’è pace per il Syn-Bios Padova. Il Covid continua a tenere sotto scacco la formazione di Luca Giampaolo e i riscontri dei tamponi purtroppo continuano a evidenziare la presenza di diverse positività nel gruppo squadra, che dallo scorso 7 maggio è entrato in isolamento. Una situazione che ieri ha indotto il presidente Paolo Morlino a inviare una nota ufficiale alla Divisione Calcio a 5 chiedendo un primo spostamento delle date per disputare i quarti di finale dei playoff contro la Feldi Eboli.


“Ci tengo a precisare - spiega il numero uno del Petrarca - che si tratta della prima volta che noi chiediamo lo spostamento, perché la ricalendarizzazione delle gare con la Feldi è stata disposta dalla Divisione Calcio a 5 dopo la decisione della Corte Sportiva d’Appello di far giocare la partita che in primo grado ci era stata data persa a tavolino. Purtroppo ci troviamo in una situazione tale da non poter essere in grado di giocare il 29 maggio - precisa Morlino - tanto che abbiamo chiesto uno slittamento della prima gara al 5 giugno”. 


Il presidente del Petrarca, nel ribadire la sua totale intenzione a scendere in campo con la miglior formazione possibile, ha voluto poi porre i puntini sulle “i” relativamente alla situazione in atto.


“Siamo perfettamente nella condizione di poter beneficiare di questo rinvio, che ricordo è sostanzialmente una ripetizione della gara decisa da parte degli organi di giustizia sportiva, che hanno riconosciuto la causa di forza maggiore in base all’articolo 55 delle NOIF. Abbiamo comunque un numero di casi di positività accertate tale da far valere le nostre ragioni e ottenere lo spostamento della serie. Sia chiaro che se la Divisione Calcio a 5 decidesse di farci giocare lo stesso il 29, ci attiveremo con le modalità consuete e sono convinto che gli organi di giustizia sportiva, che hanno già riconosciuto la fondatezza delle motivazioni del Petrarca, si esprimeranno nuovamente in tale senso. Non è affatto una sfida - conclude Morlino - e sinceramente non voglio credere che la Divisione Calcio a 5 voglia arrivare ad un altro scontro con il Petrarca, perché c’è il rischio che finisca 2-0 per noi”.


Ora non resta che attendere come si comporterà in merito l’istituzione di piazzale Flaminio. E intanto i playoff ristagnano…